Nissan Leaf e+

J.D. Power ha riconosciuto la vettura elettrica Nissan LEAF come la riprogettazione migliore di un veicolo nel corso dei suoi J.D. Power Engineering Awards, presentati alla Society of Automotive Engineers 2019 World Congress Experience WCX. “Questo premio è un riconoscimento per centinaia di professionisti tecnici di Nissan qui negli Stati Uniti e in Giappone”, ha affermato Chris Reed, vicepresidente senior di ingegneria presso Nissan North America. “Qualsiasi riprogettazione del veicolo richiede una grande quantità di coordinamento tra molti team funzionali e sono molto orgoglioso dell’ottimo veicolo prodotto da questo sforzo che è stato riconosciuto da J.D. Power.”

I J.D. Power Engineering Awards sono stati presentati alla cerimonia annuale dei premi SAE tenutasi martedì 9 aprile al Cobo Center di Detroit. “Mentre JD Power è diventata nota per la qualità del benchmarking in tutte le fasi del settore automobilistico negli ultimi 50 anni, volevamo riconoscere i risultati degli ingegneri che traducono veicoli concept in veicoli stradali”, ha affermato Doug Betts, vicepresidente senior presidente del settore automobilistico globale presso JD Power. “Nissan ha lanciato il suo primo Nissan LEAF nel 2010 ei suoi ingegneri sono stati in grado di utilizzare le lezioni apprese da quel veicolo e di applicare con successo miglioramenti al veicolo riprogettato”.

Ti potrebbe interessare: Renault lancerà un’auto elettrica compatta in alternativa alla Nissan Leaf