Con l’inizio del mese di settembre, Nissan rilancia la sfida nel segmento C del mercato auto proponendo la nuova versione Black Edition della sua Nissan Pulsar, la tradizionale hatchback che prova a contrastare il dominio, nel settore, della Volkswagen Golf.

Come facilmente intuibile dal nome, la nuova Nissan Pulsar Black Edition punta su di una lunga serie di personalizzazioni estetiche in cui il nero è il colore predominante. Questa nuova serie speciale della Pulsar, basata per il mercato italiano sull’allestimento Acenta, presenta i  profili neri dei fari a LED, le calotte dei retrovisori esterni nere e i cerchi in lega da 18” neri con taglio a diamante. Queste personalizzazioni contribuiscono a dare un look più ricercato ed elegante alla hatchback nipponica rispetto alle versioni “base” della vettura.

Completano le personalizzazioni della nuova Nissan Pulsar Black Edition i sedili parzialmente in pelle e i vetri posteriori oscurati. All’interno dell’abitacolo c’è spazio anche per il sistema di infotainment Nissan Connect con display touch da 5 pollici, supporto Bluetooth, radio digitale DAB e porte AUX/USB. 

I clienti interessati alla nuova Nissan Pulsar Black Edition potranno scegliere tra due differenti motorizzazioni, il benzina 1.2 DIG-T da 115 CV ed il diesel 1.5 dCi da 110 CV che rappresentano un valido compromesso tra prestazioni e consumi ridotti. La nuova versione Black Edition della Pulsar rappresenta una delle principali novità della casa nipponica per il mercato italiano e, più in generale, per il mercato europeo per questo nuovo mese di settembre.