Tempo di lettura: 1 minuto
Nissan GT-R50

Nissan è conosciuta per la sua linea di veicoli a prezzi moderati, ma la casa automobilistica giapponese a quanto pare ha deciso di provare qualcosa di nuovo. Il produttore nipponico infatti ha deciso di rilasciare un’auto sportiva in edizione limitata con il prezzo iniziale di ben 1,1 milioni di dollari. La Nissan GTR 50 è una versione di produzione della sua vettura sportiva GTR. La società prevede di renderne disponibili al pubblico soltanto 50 unità in tutto il mondo. Il corpo dell’auto sarà costruito a mano in Italia in qualsiasi colore piaccia all’acquirente.

La vettura da oltre 1 milione di dollari disporrà di un motore da 710 cavalli della GTR 50 ulteriormente potenziato. L’auto è stata creata per celebrare il 50 ° anniversario della Nissan GTR il prossimo anno. I veicoli limitati saranno costruiti e consegnati ai clienti tra il 2019 e il 2020. La prima GT-R fu introdotta nel 1969 come versione ad alte prestazioni della coupé Skyline di Nissan. La GT-R di oggi è un’auto completamente diversa dalla Skyline.

La GT-R è per Nissan  un modello iconico, un veicolo che ha un ruolo simile a quello che la Corvette ha per Chevrolet. Con la trazione integrale, un potente motore V6 con turbocompressore e una trasmissione automatica a sei velocità con cambio rapido, la GT-R ha una velocità massima di quasi 200 miglia all’ora. I motori Nissan GT-R, non solo quelli destinati alla GT-R50, sono prodotti in una fabbrica a Yokahama in Giappone. Ognuno di essi è costruito da una singola persona la cui firma è apposta sullo stesso motore.