Ferrari Dino

E’ già da un pò di tempo che nel mondo dei motori ed in particolare tra gli appassionati della casa automobilistica del cavallino rampante si discute del possibile ritorno nella gamma di Maranello di una Ferrari Dino con motore V6. Questa possibilità è stata discussa per un bel po’ di tempo anche dallo stesso numero uno del brand italiano, Sergio Marchionne, il quale ha confermato il possibile ritorno di un simile modello. A dire la verità era dal 2015 che non si vedevano foto spia di questo veicolo, tanto che più di qualcuno aveva pensato che il progetto potesse essere stato accantonato, ma le cose sembrano cambiate nelle ultime ore.

Infatti sul web sono apparse le immagini di un prototipo camuffato di Ferrari con il corpo della 458 ma con prese d’aria laterali dalle grandi dimensioni e uno scarico riconfigurato rispetto a quello della vettura originale. Inoltre i testimoni oculari dicono che il rombo del motore di questo veicolo faceva pensare più ad un motore V6 che V8. Questi indizi portano a pensare che si trattava del prototipo della nuova Ferrari Dino, una vettura che avrebbe il motore dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e che qualora arrivasse sarebbe la nuova enry level della gamma Ferrari con l’obiettivo di conquistare nuove fette di mercato e fare crescere il numero delle immatricolazioni di Ferrari ulteriormente dopo i brillanti risultati del 2016. 
Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: in Cina i prezzi partono da 44.442 euro

Ferrari Dino
Ferrari Dino: ecco le ultime foto spia del presunto muletto camuffato del nuovo modello del cavallino rampante

Leggi anche: Ferrari: ecco quanto guadagna dalla vendita di una singola vettura

Al momento non vi sono certezze che si tratti realmente di Ferrari Dino. Sicuramente nei prossimi mesi sarà tutto più chiaro e capiremo se Sergio Marchionne intende allargare in questa maniera la gamma della casa automobilistica del cavallino rampante che comunque viene data in grande forma nel mondo dei motori.