opel crossland

In queste ore è stato svelato in via ufficiale il nuovo Opel Crossland X, il nuovo crossover di medie dimensioni che affiancherà la Mokka X sostituendo l’attuale Meriva. Al momento, è importante sottolineare, il Crossland X è stato svelato unicamente nella variante con marchio Vauxhall, in sostanza la variante destinata al mercato del Regno Unito del crossover  Opel. Al netto di poche differenze estetiche, in ogni caso, i due crossover sono praticamente identici.

Il nuovo Opel Crossland X si pone come diretta rivale di progetti di ampia diffusione come il Peugeot 2008 e il Renault Captur, due crossover che stanno mettendo insieme volumi di vendita significativi. Al Mokka X sarà, invece, lasciato il compito di contrastare la best seller Nissan Qashqai, vero e proprio riferimento per la categoria. Per il momento, Opel non ha svelato i dettagli sulle motorizzazioni che andranno a caratterizzare la gamma del Crossland X limitandosi a rivelare che il crossover potrà contare sulla trazione anteriore (l’integrale è disponibile solo sulla Mokka X) e su di un assetto ribassato rispetto alla già citata Mokka X.

Per completare le caratteristiche del nuovo Opel Crossland X troveremo un ampio bagagliaio, con un volume di carico massimo di 410 litri con sedili posteriori abbattuti, ed un alto livello tecnologico con un sistema di infotainment che supporta Android Auto e Apple CarPlay. Presente all’interno dell’abitacolo anche il modulo di ricarica wireless. A completare la dotazione del nuovo Opel Crossland X troveremo diversi sistemi di assistenza alla guida come la telecamera posteriore con visualizzazione panoramica a 180 gradi, il sistema di frenata d’emergenza autonoma, la Lane Departure Warning ed il sistema di pre-collisione con rilevamento dei pedoni.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: da oggi sul mercato al prezzo di 57.300 euro

Il nuovo crossover di casa Opel arriverà sul mercato europeo nel corso della prossima estate. Probabilmente a marzo, durante il Salone di Ginevra edizione 2017, saranno rivelati tutti i dettagli sul comparto tecnico e sulle motorizzazioni del progetto. Ricordiamo che nella seconda metà dell’anno, Opel presenterà il nuovo Grandland X che riprenderà diversi aspetti del Crossland X riproponendoli in un corpo di dimensioni maggiori.