Opel

Opel e il suo marchio “gemello” Vauxhall inizieranno a produrre versioni completamente elettriche del Mokka X SUV e del furgone Vivaro nel 2020, ha detto la casa automobilistica tedesca che fa parte del gruppo francese PSA. La società sta anche aprendo gli ordini per una Opel Corsa completamente elettrica dalla prima metà del 2019, oltre a una versione ibrida plug-in dell’Opel Grandland X che sarà prodotta nello stabilimento tedesco di Eisenach dal prossimo anno e disporrà di un motore da circa 300 cavalli.

La nuova Opel Corsa elettrica sarà venduta ad un prezzo competitivo, ha detto il CEO della società Michael Lohscheller. L’auto “renderà l’elettromobilità accessibile a molti clienti, sarà una vera macchina elettrica per la gente”, ha detto il numero uno della casa automobilistica tedesca giovedì. Lohscheller ha detto che le versioni alimentate a batteria di Mokka e Vivaro dimostreranno che il marchio sta “mettendo il massimo impegno nell’elettrificazione della sua gamma”.

Nel 2019 il marchio tedesco festeggerà 120 anni di storia e a quanto pare questa potrebbe essere l’occasione giusta per virare verso la mobilità elettrica con i nuovi modelli destinati a far parlare a lungo di loro nel mondo dei motori. Nei prossimi mesi si attendono nuove informazioni su quella che si prospetta come un’autentica rivoluzione per il celebre marchio automobilistico.