Opel: tutte le novità al Salone di Francoforte

Opel

La gamma Opel prevista al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte 2019 mostrerà un futuro ricco e vario. Nella kermesse tedesca (12-22 settembre) esordiranno le nuove Opel Astra, Corsa e Grandland X Hybrid, studiate per soddisfare tutti i bisogni della clientela. Infine, si mostrerà Zafira Life, presentata per la prima volta al pubblico tedesco in un evento di settore.

Opel Astra

Prima novità del gruppo, Astra si pone come punto di riferimento per efficienza e basse emissioni. Modernissime unità benzina e diesel tre cilindri, abbinate alle trasmissioni di recente corso e alle formidabili caratteristiche aerodinamiche, esaltano, inoltre, le performance su strada e il comfort, con una silenziosità ottimale. In confronto al modello uscente, le emissioni di anidride carbonica nell’ambiente vengono ridotte fino al 21 per cento, mentre il contralbero nel monoblocco taglia nettamente le vibrazioni. Particolari che la vettura al vertice del segmento.

I turbobenzina tre cilindri, particolarmente compatti, sono disponibili con 1.2 e 1.4 litri di cilindrata. In termini di potenza, spaziano da 110 cavalli (81 kW) a 145 cavalli (107 kW); la coppia motrice massima va invece da 195 a 236 Nm, e permette di conseguire l’equilibrio ideale tra performance e consumi.

Le proposte entry-level sono abbinate di serie al cambio manuale a 6 marce. Il nuovo cambio continuo e la trasmissione automatica a 9 rapporti, dagli innesti particolarmente fluidi, accrescono ulteriormente il livello. Notevoli pure le proprietà aerodinamiche. Con un coefficiente Cx pari a 0,26, le Astra 5 porte e Sports Tourer si collocano in alto nella propria fascia di appartenenza. Complessivamente, l’ottimizzazione porta a risparmiare 4,5 g/m di anidride carbonica nel ciclo WLTP.

I sistemi di infotainment e ausiliari alla guida, ovviamente, migliorano. Adesso è presente una telecamera anteriore più piccola ma più potente che in passato, dato il processore più veloce. Ed è più potente pure la telecamera digitale posteriore, offerta con l’inedito Multimedia Navi Pro.

Sullo schermo la vista del traffico alle spalle della vettura è più distinta e precisa; i contrasti più visibili al buio e i fari anteriori intelligenti IntelliLux LED matrix non abbagliano gli altri conducenti. In modalità induttiva, via wi-fi, è possibile caricare gli smartphone compatibili. E guidare quando le temperature diventano fredde risulta più sicuro e piacevole grazie al parabrezza riscaldabile. Il sound system Bose di alta gamma in opzione trasforma Astra in una sala concerti.

Corsa

Si presenterà, poi, ufficialmente la sesta generazione di Opel Corsa, disponibile con motore a combustione interna e in versione elettrica a batteria (novità assoluta), che garantisce un’autonomia di ben 330 km nel ciclo WLTP. Lunga 406 cm, è più moderna, efficiente e dinamica. Monta propulsori a benzina e gasolio da 75 cavalli (55 kW) a 130 cavalli (96 kW). La Corsa-e, con batteria da 50 kWh, sviluppa 100 kW (136 cavalli).

Ciascuna motorizzazione diverte a fronte di consumi ridotti ed emissioni particolarmente basse. Il look sportivo è sottolineato dalla bassa posizione di seduta del guidatore e dal peso ridotto (la Corsa più leggera scende sotto i 1.000 kg). Con grande cura, i tecnici Opel hanno regolato il telaio, lo sterzo risulta estremamente preciso e i dispositivi di sicurezza attiva e passiva sono alquanto avanzati. A bordo salgono soluzioni tipicamente adottate su mezzi di segmenti superiori.

Tra di questi si segnalano: i fari anteriori attivi IntelliLux Led, mai messi prima a disposizione dalla Opel nella categoria delle piccole generaliste; il sistema protettivo della fiancata controllato da sensori; la telecamera posteriore panoramica con visione a 180° e l’assistente al parcheggio; l’Allerta collisione con Frenata di emergenza e Rilevamento pedoni; il Lane Keep assist; il cruise control intelligente.

Sempre connessi, impreziosiscono l’infotainment il Multimedia Radio o il Multimedia Navi con touchscreen a colori da 7” e il top di gamma Multimedia Navi Pro con touchscreen a colori da 10”, e la plancia totalmente digitale di Corsa-e. In aggiunta, la Corsa offre, tra gli optional, il servizio Opel Connect con il navigatore live, il collegamento diretto con l’assistenza in caso di guasto, la chiamata di emergenza e tante altre funzionalità.

Opel Grandland X Hybrid

Allo stand Opel presenzierà il nuovo Grandland X Hybrid, dotato di trazione integrale. Questo veicolo ibrido plug-in coniuga il turbobenzina a iniezione diretta da 1,6 litri da 147 kW (200 cavalli) a due motori elettrici da 80 kW (109 Cv), per una potenza complessiva di 300 cavalli. L’unità quattro cilindri è studiata su misura per l’applicazione ibrida. Il motore elettrico anteriore è combinato al cambio automatico elettrico a otto rapporti. Il secondo, l’inverter e il differenziale sono integrati nell’asse posteriore elettrico. La batteria agli ioni di litio è da 13,2 kWh.

Quattro modalità di guida – ibrida, elettrica, Sport e trazione integrale – danno modo di adattare la Grandland X Hybrid. Impostando la ibrida si seleziona quella più efficiente, con la possibilità di passare alla configurazione elettrica per guidare a emissioni zero nel traffico urbano. La vettura sarà in grado di percorrere fino a 52 km in modalità puramente elettrica a emissioni zero secondo il ciclo di guida WLTP (65 km secondo il ciclo di guida NEDC). L’operazione a 4 ruote motrici attiva l’asse posteriore elettrico per ottenere massima trazione su qualunque tipo di strada. Per migliorare ulteriormente l’efficienza, il sistema frenante rigenerativo recupera l’energia prodotta in fase di frenata o di decelerazione.

Zafira

Nata nel 1999, Zafira festeggia la quarta generazione, disponibile in tre taglie: “Small”, “Medium” e “Large”, ognuna delle quali può montare fino a nove sedili. La maggioranza è alta meno di 190 cm e ha dunque modo di accedere ai normali parcheggi sotterranei senza nessun problema. Opel Zafira Life si distingue anche per il diametro di sterzata ridotto, la discreta maneggevolezza e le due portiere scorrevoli gestite da sensori (in opzione), controllabili con un movimento del piede. La versione “S” di Zafira Life offre già un volume di carico di ben 3.600 litri, che può arrivare a un massimo di 4.900 litri nella versione “L”.

Varie configurazioni con un massimo di otto sedili in pelle aumentano ulteriormente il comfort. I sedili posteriori del lussuoso allestimento “Lounge” raggiungono una seduta larga ben 48 cm. Zafira Life è adatta a qualsiasi necessità: versatile, confortevole, sofisticata (head-up display, cruise control attivo basato su radar e telecamera, IntelliGrip). L’avanzata strumentazione è abbinata a un design audace, con sbalzi ridotti, proporzioni armoniose e il caratteristico frontale Opel.

 

 

Related posts
Opel

Opel: la gamma sarà completamente elettrificata entro il 2024

Opel

Opel Grandland X Hybrid4 debutta al Salone di Francoforte 201

Opel

Opel Corsa: ecco il listino prezzi della nuova generazione

Opel

Opel Crossland X: nuova variante con motore turbo benzina e cambio automatico