Peugeot 301: ecco tutte le novità relative al restyling

News
Peugeot 301

Peugeot 301 è una delle vetture di successo della celebre casa automobilistica francese. Questo modello è uscito sul mercato nell’ormai lontano 2012, adesso è giunto il momento di un restyling per la vettura di segmento ‘B’. Ricordiamo che questo modello è previsto solo per alcuni e selezionati mercati. Dispone di 5 posti al suo interno e un bagagliaio molto capiente, con 640 litri a disposizione.Gli aggiornamento previsti per questo modello ricalcano in un certo qual modo quelli previsti dal gruppo PSA per la Citroën C-Elysée. Modifiche speciali sono previsti per taluni mercati in cui questo modello è destinato ad arrivare.

Peugeot 301: le novità del restyling

Peugeot 301 innanzi tutto presenta novità per quanto riguarda l’estetica. Questo modello è stato adeguato agli standard estetici che hanno caratterizzato le ultime vetture arrivate sul mercato per quanto concerne la celebre casa automobilistica del Leone. In particolare i gruppi ottici e la mascherina anteriore sono le parti esterne che hanno subito le modifiche principali. Per quanto riguarda l’infotainment di questo modello segnaliamo la presenza di un  nuovo schermo da 7 pollici che prevede la la funzione Mirror Screen. Quest’ultima in parole povere garantisce l’integrazione ideale degli smartphone secondo  quelli che sono gli standard MirrorLink, Android Auto ed Apple Carplay. Presente inoltre anche il celebre sistema di navigazione TomTom 3D.

Peugeot 301

Peugeot 301: ecco le novità che ci aspettano per il restyling della nota vettura

Le motorizzazioni di Peugeot 301

Per quanto riguarda le motorizzazioni di Peugeot 301, dobbiamo segnalare la presenza delle più recenti unita Euro 6. Tra queste spiccano il 3 cilindri Puretech 1.2 da 82 CV affianca il 1.6 VTI da 115 CV,e il 1.6 HDi da 92 CV e il BlueHDi da 100 Cavalli. Ottime saranno anche le dotazioni concernenti la sicurezza del veicolo, tra le quali citiamo ABS, Esp, sensori di pressione pneumatici, sensori di parcheggio, retrocamera, cruise control, airbag frontali e laterali. Insomma sicuramente un modello da tenere in considerazione per quanto riguarda il segmento ‘B’ del mercato.

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
News

Dacia Duster: in futuro potrebbe arrivare una variante ibrida

News

Karma svela la sua prima auto completamente elettrica

News

Le vendite di veicoli elettrici in Cina in calo per la prima volta dopo 2 anni

News

Apple aggiunge più driver al progetto per la guida autonoma

Lascia un commento