Tempo di lettura: 2 minuti
peugeot
peugeot

Carlos Gomes, responsabile di Peugeot per l’America Latina, ha annunciato ieri in una riunione con il presidente argentino Mauricio Macri, un investimento di  320 milioni di dollari da parte della casa automobilistica francese per sviluppare “un piano di trasformazione industriale in Argentina”. Questo piano comprende l’introduzione di una nuova piattaforma, chiamata CMP (piattaforma modulare comune) per produrre nuovi veicoli già a partire dal 2019. Il gruppo ha lavorato per più di un anno ad un piano di trasformazione dello stabilimento di El Palomar, per renderlo un punto di riferimento in tutto il mondo. La piattaforma sarà realizzata  in Argentina. Secondo Gomes il lancio di un primo veicolo è previsto a partire dal 2019, con la produzione per il mercato locale e l’esportazione.

Peugeot investe in Sud America

Così come rivela cronista.com Nel mese di giugno, Gomes aveva confermato  nuovi investimenti in Argentina di Peugeot e più in generale del gruppo francese PSA. Il gruppo ha nella regione, due siti produttivi, uno in Brasile e uno in Argentina, paesi in cui il piano futuro di PSA prevede la produzione di 17 nuovi modelli  entro il 2021, comprese autovetture, veicoli commerciali e pick up. Fonti aziendali hanno confermato all’agenzia Telam che l’investimento annunciato ieri è direttamente collegato allo sviluppo del nuovo pick up e potrebbe portare alla specializzazione dello stabilimento locale nella produzione di veicoli commerciali, con le vetture normali che invece  potrebbero essere prodotte in Brasile.

Leggi anche: Peugeot 5008: esordio italiano al Motor Show 2016

Peugeot
Peugeot: l’incontro con il Presidente Mauricio Magri

Leggi anche: Peugeot 301: ecco tutte le novità relative al restyling

L’investimento frutto dell’accordo tra Peugeot e DFM

In questo contesto, il lancio della nuova piattaforma consentirà la produzione di una varietà di modelli, riducendo i costi e tempi, e renderà lo stabilimento di El Palomar protagonista dei programmi globali di PSA. La nuova linea di produzione CMP è stata sviluppata in collaborazione con i cinesi di DFM (Dongfeng Motors), ed è dedicata alla realizzazione di veicoli, berline di medie dimensioni e SUV compatti. L’alleanza strategica firmata in tutto il mondo da DFM e PSA comprende anche la possibilità di proporre, dal 2019, una gamma completa veicoli elettrici del segmento B e C per Peugeot, Citroen DS e  per i marchi  di Dongfeng.