Porsche solleva il sipario sulla nuova Porsche 911 Turbo S Exclusive Series, inedita serie speciale che verrà prodotta in appena 500 esemplari e potrà contare su di un incremento della potenza massima disponibile, diventando la 911 più potente di sempre, e su diverse personalizzazioni estetiche.

Il cuore del progetto della Porsche 911 Turbo S Exclusive Series è, naturalmente, il motore. Sotto al cofano, infatti, la supercar tedesca propone una versione rivista del boxer 6 cilindri da 3.8 litri che guadagna 27 CV di potenza raggiungendo ora un livello massimo di 607 CV con una coppia massima di 750 Nm.

Per quanto riguarda le prestazioni, i dati ufficiali di Porsche parlano di un’accelerazione 0-100 km/h completata in 2.9 secondi mentre lo 0-200 km/h viene ultimato in 9.6 secondi. La velocità massima è di 330 km/h. Confermati, invece, i consumi fissi a 9.1 litri per ogni 100 chilometri, nel ciclo combinato. Ad arricchire la dotazione di serie troviamo il Porsche Active Suspension Management (PASM), lo Sport Chrono pack, le ruote sterzanti posteriori e il Dynamic Chassis Control (PDCC).

La nuova Porsche 911 Turbo S Exclusive Series può contare su di un’inedita tinta metallizzata, denominata “Golden Yellow”, e sulla fibra di carbonio utilizzata per la realizzazione del cofano e del tetto. Al posteriore, invece, spazio all’ala, allo scoop in carbonio ed al doppio scarico in acciaio inox e colore nero. Completano il pacchetto cerchi in lega da 20 pollici, pinze dei freni nere con logo giallo. All’interno dell’abitacolo troviamo sedili sportivi in pelle con cuciture a contrasto gialle, che richiamano la colorazione della carrozzeria, tetto in Alcantara ed inserti in carbonio.

Sul mercato tedesco la nuova Porsche 911 Turbo S Exclusive Series verrà commercializzata con un prezzo di listino di circa 260 mila Euro.