In attesa di scoprire se la variante con motore del Lamborghini Urus entrerà o meno in produzione, in queste ultime ore la gamma del Porsche Cayenne Coupé registra il debutto di una nuova versione, la Porsche Cayenne Coupé S, che va a posizionarsi a metà tra il modello base da 340 CV e la versione Turbo da 550 CV che erano state svelate in occasione della presentazione ufficiale del SUV Coupé della casa tedesca.

La nuova Porsche Cayenne Coupé S arriverà nelle concessionarie italiane nel corso del prossimo mese di luglio, quando sono programmate le prime consegne, con un prezzo di partenza di 103.400 Euro e con una dotazione di serie molto ricca che include il pacchetto Sport Chrono, il servosterzo Plus, i cerchi in lega da 20 pollici, il Park Assist anteriore e posteriore e il sistema di regolazione elettronica degli ammortizzatori.

Tra gli optional principale della nuova versione della Cayenne Coupé troviamo il pacchetto Lightweight Sport Package che arricchisce la carrozzeria del SUV Coupé della casa tedesca con diverse parti in fibra di carbonio che vanno a ridurre, notevolmente, il peso complessivo del modello, a tutto vantaggio di prestazioni e consumi. Da notare anche la possibilità di arricchire il progetto con i cerchi in lega GT Design da 22 pollici.

Alla base del progetto della nuova Porsche Cayenne Coupé S c’è il motore 2.9 V6 biturbo, un’unità in grado di erogare una potenza massima di 440 CV ed una coppia motrice massima di 550 Nm. Il motore è abbinato al cambio automatico ed alla trazione integrale. In termini prestazionali, la Cayenne Coupé S è in grado di raggiungere una velocità massima di 263 km/h con uno 0-100 km/h completato in 5 secondi. 

Per quanto riguarda consumi ed emissioni, invece, i dati dichiarati della nuova versione del SUV di casa Porsche sono 9,2 e 9,4 l/100 km e 212-216 g/km in base all’allestimento. Come prevedibile, anche la versione S della Cayenne Coupé dovrà fare i conti con l’Ecotassa.