porsche cayenne

La nuova generazione del Porsche Cayenne, il SUV premium che rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per tutto il settore, si appresta a fare il suo debutto. Tra meno di un mese, infatti, Porsche svelerà la terza evoluzione del suo SUV in occasione dell’apertura dell’edizione 2017 del Salone dell’auto di Francoforte. 

Basato sulla piattaforma MLB, la stessa di Audi Q7 e Bentley Bentayga, il nuovo Porsche Cayenne potrà contare su di un look rinnovato, sia all’interno che all’esterno, con diversi elementi che ricorderanno la recente Panamera Sport Turismo. La versione top di gamma del nuovo Porsche Cayenne sarà la Turbo S E-Hybrid che potrà contare sullo stesso sistema ibrido dell’omonima versione della Panamera dotata di un motore 4.0 V8 da 550 CV affiancato da un’unità elettrica di 130 CV per una potenza complessiva di 680 CV di potenza con un valore della coppia massima disponibile di 850 Nm.

Questa nuova versione top del Cayenne andrà a superare di ben 110 CV l’attuale variante top di gamma, la Turbo S, che presenta un motore 8 cilindri 4.8 litri da 570 CV. La gamma del SUV sarà comunque molto articolata con motorizzazioni benzina e diesel che andranno a costituire un’offerta ricca in grado di soddisfare tantissimi clienti.

Dal lontano 2003, anno del debutto della prima interazionale del Cayenne, il mercato dei SUV premium, in particolare di grandi dimensioni, ha registrato l’arrivo di tantissimi modelli di tutti i principali brand di lusso. La terza generazione del Porsche Cayenne avrà il compito di dare un nuovo slancio al SUV della casa di Stoccarda che ha tutte le carte in regola per confermarsi, anche nel corso dei prossimi anni, uno dei leader del settore.