07.03.2017- Porsche Panamera Turbo S E-hybrid

Tra le principali novità che hanno debuttato questa settimana al Salone dell’auto di Ginevra 2017 troviamo anche la nuova supercar Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid, nuova varante ibrida della Panamera caratterizzata da un livello di potenza ancora superiore.

Alla base del progetto della nuova Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid troviamo un sistema ibrido plug-in costituito da un motore 4.0 V8 da 550 CV affiancato da un’unità elettrica di 130 CV per un totale di ben 680 CV di potenza con una coppia massima disponibile di 850 Nm. Le prestazioni della nuova Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid sono eccellenti. Lo scatto 0-100 km/h viene completato in 3.4 secondi e la vettura è in grado di raggiungere una velocità massima di 310 km/h.

La nuova Panamera può contare su tutte le potenzialità garantite dall’ibrido. La vettura integra, infatti, un pacco batterie da 14,1 kWh con sistema di raffreddamento a liquido. E’ presente una modalità di utilizzo a zero emissioni, con un’autonomia media di 50 chilometri. Per quanto riguarda i consumi, invece, i valori dichiarati da Porsche, relativi al ciclo NEDC europeo, sono di 2,9 l/100 km con benzina (le emissioni sono 66 g/km di CO2) e di 16,2 kW/h/100 km con energia elettrica.

La nuova variante ibrida della Panamera presenta, inoltre, una notevole dotazione di serie che include anche  il Porsche Ceramic Composite Brake (PCCB), il Porsche Dynamic Chassis Control Sport (PDCC Sport), Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus), il servosterzo Plus e cerchi in lega leggera da 21 pollici 911 Turbo Design.

Leggi anche:  Lamborghini Huracan Performante: 640 CV di potenza e prestazioni da record

La nuova Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid arriverà in Europa nel corso del prossimo mese di luglio, anche nella variante Executive con passo allungato di 150 mm. Per quanto riguarda i prezzi, la versione “base” parte da 191 mila Euro, IVA inclusa, mentre la variante Executive sarà commercializzata a 205 mila Euro, anche in questo caso IVA inclusa.