Porsche Taycan: la produzione partirà il 9 settembre

Porsche

Porsche prevede di avviare la produzione dei primi veicoli per clienti di Porsche Taycan il 9 settembre. Porsche ora conferma anche di aver aumentato la propria partecipazione in Rimac Automobili dal 10 al 15,5%. Nel “più grande progetto di costruzione da quando è stato istituito lo stabilimento di Zuffenhausen”, Porsche ha integrato la produzione per Taycan nello stabilimento principale. Molto è stato scritto sul nuovo impianto di produzione con piattaforme di trasporto senza conducente, dopo più di un anno di produzione pre-serie, le prime auto sono ora in fase di costruzione e vendita.

Secondo il direttore di produzione Albrecht Reimold, la costruzione è stata completata senza “incidenti gravi”. Il progetto di costruzione comprendeva diversi grandi progetti individuali: la carrozzeria, la verniciatura, un impianto per la produzione di motori e componenti elettrici, l’assemblaggio di veicoli e il sistema di trasporto lungo 900 metri.

Poiché in futuro ci saranno altri modelli elettrici di Porsche, il direttore di produzione Reimold vede la premiere di Taycan come una sorta di programma di fitness per l’azienda e i suoi dipendenti. “Con la mobilità elettrica, i processi e le attività stanno cambiando e anche le nuove tecnologie stanno plasmando il nostro lavoro quotidiano”, afferma Reimold. Il Taycan non solo rende Porsche adatta al futuro, ma anche alla forza lavoro, che sta acquisendo nuove qualifiche con i nuovi compiti.

Parte della tecnologia per i futuri modelli elettrici Porsche probabilmente verrà dalla Croazia: Porsche ha anche appena confermato che ha effettivamente aumentato la sua partecipazione nella società croata di tecnologia e auto sportive Rimac Automobili, specializzata in veicoli elettrici, al 15,5% . Porsche ha rilevato il dieci percento di Rimac nel giugno dello scorso anno.

“Porsche sostiene Rimac nel suo sviluppo positivo da un anno ormai”, afferma Lutz Meschke, Vice Presidente del Consiglio di amministrazione e Chief Financial Officer di Porsche AG. “Ci è stato subito chiaro che Porsche e Rimac potevano imparare molto gli uni dagli altri. Siamo convinti di Mate Rimac e della sua azienda, motivo per cui ora abbiamo aumentato la nostra partecipazione e stiamo espandendo la nostra cooperazione nel campo della tecnologia delle batterie ”.

La società croata sviluppa e produce componenti per la mobilità elettrica e produce le proprie auto sportive super elettriche, come la C Two. L’anno scorso, Porsche ha avviato una partnership di sviluppo con Rimac sullo sfondo della sua offensiva elettrica. Rimac si concentra sulla tecnologia delle batterie nella gamma ad alta tensione, sull’azionamento elettrico e sullo sviluppo di interfacce digitali tra uomo e macchina (HMI).

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Related posts
PorscheTesla

Tesla Model S si prepara a battere il record della Porsche Taycan al Nurburgring

Porsche

Porsche Taycan: ecco i prezzi per l'Italia della nuova elettrica

Porsche

Porsche Taycan finalmente rivelata

Porsche

Porsche mostra la versione di produzione del Taycan in alcune immagini