Samsung
Samsung

Samsung Electronics sta assumendo nuovi ingegneri informatici specializzati in tecnologie di guida autonoma, aumentando le indiscrezioni secondo cui lancerà una nuova unità aziendale per la guida autonoma, secondo fonti del settore. Il colosso tecnologico sudcoreano sta cercando esperti nella guida autonoma, ha detto una fonte del settore, Samsung ha pensato di iniziare ufficialmente a rilanciare  il nuovo business già nel 2019. “La nostra società è alla ricerca di ingegneri che lavorano da più di cinque anni presso aziende automobilistiche globali per assumerli come parte di una nuova squadra “, ha detto la fonte.

La forza lavoro esistente dedicata ai campi che possono essere collegati alla guida autonoma sono riuniti attualmente nella divisione semiconduttori della compagnia, con piani per assumere nuovi talenti. Samsung ha finora negato le voci sulla creazione di una nuova business unit sia per la guida autonoma che per i componenti del veicolo. L’archivio della società sud coreana, nel frattempo, ha creato una nuova task force sulle soluzioni di guida autonoma nell’ultima ristrutturazione organizzativa. La multinazionale asiatica dovrebbe presentare le modifiche alla sua struttura organizzativa nelle prossime ore dopo l’annuncio delle promozioni per dirigenti avvenuto la scorsa settimana.

Un’unità per soluzioni di guida autonoma potrebbe far parte della divisione System LSI della divisione Device Solutions, secondo gli osservatori del settore. Il System LSI Business di Samsung progetta processori applicativi e sensori di immagine per automobili. Oltre allo sviluppo dell’hardware, l’azienda ha recentemente integrato la forza lavoro dello sviluppo software con circa 200 ingegneri trasferiti dal Centro di ricerca e sviluppo di Semiconduttori. La transizione della forza lavoro su larga scala potrebbe indicare l’impegno dei coreani nei confronti della nuova industria automobilistica, secondo i funzionari del settore.