Skoda Superb
Skoda Superb

Skoda,  casa automobilistica della Repubblica Ceca, controllata dal gruppo Volkswagen, ha deciso di fare il suo esordio nel segmento delle auto elettriche. Il modello scelto per questo debutto è la Skoda Superb che nel 2019 proporrà una versione ibrida Plug-in. Questa, a quanto pare, arriverà in duplice veste: Wagon e berlina. Volkswagen del resto ha fatto sapere di recente che vuole dimenticare l’incubo ‘Dieselgate’ puntando forte con tutti i suoi brand sulle nuove tecnologie. Skoda ovviamente non poteva fare eccezione. A quanto pare, il motore che verrà utilizzato per tale operazione sarà il medesimo powertrain della Passat GTE. 

Skoda Superb: versione ibrida plug-in nel 2019

Non è ancora chiaro, per quanto riguarda la parte elettrica di Skoda Superb, quale sarà l’autonomia complessiva. Al momento i soliti bene informati raccontano che si tratterà di 40  o 50 km che questo veicolo potrà fare in versione totalmente elettrica. L’Amministratore Delegato Bernhard Maier, ha dichiarato che anche in questo settore l’obiettivo del suo brand non sarà tanto quello di arrivare per primo alla diffusione di tale tecnologia, ma bensì di arrivare quando già il mercato offre una buona quantità di alternative, i prezzi saranno scesi e Skoda cercherà di offrire, al solito, uno dei migliori rapporti qualità prezzo sul mercato.

Skoda Superb
Skoda Superb

Skoda Superb, come molte altre automobili che arriveranno nei prossimi anni e che fanno parte dei brand di Volkswagen, sarà basata sulla piattaforma comune MEB, e la versione PHEV sarà presentata sia come berlina che come wagon, esattamente come quella attuale. In questo momento comunque non vi sono informazioni ufficiali su questo veicolo e quindi non conosciamo nè il suo prezzo nè quale sarà la data della sua eventuale presentazione. E’ facile comunque ipotizzare che il debutto possa avvenire già nel corso del 2018, in maniera che così già nel 2019 vi potrà essere il debutto sul mercato di questo nuovo veicolo elettrico.