Tesla, GM e Uber: Trump respinge le richieste di sgravi doganali

News

L’amministrazione Trump ha negato una serie di richieste da parte di aziende come Tesla, GM e Uber in cerca di sgravi su componenti e tecnologie dalla Cina. Reuters riferisce che le aziende possono presentare petizioni per le esenzioni sulla tariffa del 25% che gli Stati Uniti hanno applicato a $ 50 miliardi di importazioni cinesi lo scorso anno. Tesla ha presentato una richiesta di riduzione delle tariffe su computer e schermi di infotainment di Model 3, ma la sua richiesta è stata respinta. L’US Trade Representative (UTSR) ha affermato che entrambe le parti riguardano “un prodotto strategicamente importante o relativo a” Made in China 2025 “o altri programmi industriali cinesi”.

Tesla ha anche presentato una richiesta separata a maggio per le tecnologie utilizzate nel sistema avanzato del pilota automatico per ricevere un alleggerimento tariffario. L’UTSR ha respinto la richiesta. La compagnia ha avvertito che i rifiuti ripetuti causano “danni economici a Tesla, attraverso l’aumento dei costi e l’impatto sulla redditività”. General Motors ha avuto oltre 50 richieste respinte dall’amministrazione Trump per parti che importa dalla Cina.

Questi includono controllori elettronici utilizzati per i controlli di batterie ad alta tensione in veicoli ibridi ed elettrici, antenne ad alta frequenza, cavi batteria, interruttori di accensione a pulsante, parti di motori elettrici e componenti dei freni. Il produttore di automobili ha affermato che molte delle parti che importa dalla Cina non sono disponibili altrove o sarebbero proibitive da produrre altrove. Uber ha presentato una richiesta di esenzione tariffaria per le sue bici elettriche di fabbricazione cinese, ma il governo ha negato la sua richiesta. tra le altre società che hanno avute rifiutato le loro richieste vi sonoNissan e FCA. In totale, più di 7000 richieste sono state accettate su 13.000 richieste di sgravi doganali.

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
    Related posts
    News

    Le vendite europee diminuiscono dell'8% a giugno

    News

    Lotus Evija: ecco l'auto stradale di produzione più potente di sempre

    News

    Volkswagen, JAC, FAW e Star Charge hanno fondato Kaimais New Energy Technology

    News

    Il SUV a sette posti di Lynk & Co inizia a perdere il camuffamento

    Lascia un commento