Tesla
Tesla

Dopo l’annuncio della sua prossima generazione di Supercharger, Tesla ha ora rivelato piani per estendere la sua rete riuscendo così a coprire “il 100 per cento dell’Europa”. Rispondendo a un tweet sulla scarsa copertura di Supercharger in Irlanda, il co-fondatore Elon Musk ha aggiunto che “la copertura del Supercharger sarà estesa al 100 per cento dell’Europa il prossimo anno.”Dall’Irlanda a Kiev, dalla Norvegia alla Turchia.”

Tesla ha preparato il suo Model 3 per i mercati europei da novembre. A quel tempo, la casa automobilistica ha anche annunciato che il modello europeo della vettura arriverà con le porte di ricarica rapida Combined Charging System (CCS). Per soddisfare queste specifiche, Tesla sta pianificando l’aggiornamento dei suoi compressori europei con i nuovissimi tappi CCS.

Ciò potrebbe significare che i nuovi caricatori nella rete estesa potrebbero venire dotati di funzionalità CCS fin dall’inizio. Insomma Elon Musk sembra avere le idee chiare su come conquistare il vecchio continente dopo essere riuscito ad ottenere vendite record negli Stati Uniti. Sono tante le zone dell’Europa in cui la copertura di Supercharger è assente o insufficiente. Se davvero la società americana risolverà questo problema già entro la fine del 2019 allora la sua espansione nel nostro continente potrà finalmente essere realizzata.