Tesla affronta una nuova causa per un incidente mortale di una sua auto

Tesla

Tesla sta affrontando una nuova causa legale presentata dalla famiglia per la morte del guidatore di una berlina Model 3 morto in un incidente andandosi a schiantarsi contro un camion mentre la sua auto era in modalità pilota automatico. L’incidente è stato reso noto lo scorso 1 ° marzo ed è avvenuto nell’autostrada a Delray Beach, nella contea di Palm Beach in Florida. L’incidente ha ricordato la tragica morte del 45enne Joshua Brown in una collisione con un camion durante l’utilizzo dell’autopilot della sua Tesla Model S in Florida nel maggio 2016.

Né Brown né il pilota automatico sono riusciti a vedere il rimorchio di un camion che attraversava l’autostrada, la macchina è passata sotto il rimorchio e il pilota automatico ha percorso una distanza significativa prima di fermarsi. Questo caso ha scatenato un’indagine federale sul sistema autopilot di Tesla e, alla fine, NHTSA ha chiuso la sua indagine senza trovare alcun difetto o emettere alcun richiamo. L’ultimo incidente, che ha provocato la morte del cinquantenne Jeremy Banner, è stato indagato dal National Transportation Safety Board (NTSB).

L’agenzia ha descritto così l’incidente nel suo rapporto preliminare: ” Il camionista stava cercando di attraversare le corsie in direzione sud dell’autostrada e svoltare a sinistra nelle corsie in direzione nord. Secondo il video di sorveglianza nell’area e il video della Tesla, il camion ha rallentato mentre attraversava le corsie in direzione sud, bloccando il percorso dell’auto elettrica. L’auto ha colpito il lato sinistro del semirimorchio. Il tetto della Tesla è stato tagliato via mentre il veicolo è finito sotto alla base del semirimorchio proseguendo verso sud. L’auto di Tesla si è poi fermata a circa 1.600 piedi dal luogo dell’impatto con il semirimorchio. Il 50enne guidatore dell’auto è morto a causa dell’incidente.”

Sulla base dei suoi risultati preliminari, l’NTSB ha affermato di poter determinare che il pilota automatico è stato attivato pochi secondi prima dell’incidente. Oggi, la famiglia ha presentato una causa di morte ingiusta contro Tesla per l’incidente. Il Boca Raton Tribune ha riferito: L’avvocato della famiglia dello studio legale di Lytal, Reiter, Smith, Ivey e Fronrath afferma che l’incidente è stato il risultato di un sistema di pilota automatico difettoso.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Tesla

Tesla annuncia la nuova rete neurale "Deep Rain" per i suoi tergicristalli automatici

Tesla

Tesla fa perdere valore alle auto di lusso

Tesla

Tesla vuole utilizzare liquidi per riscaldare e raffreddare i sedili di nuova generazione

Tesla

Tesla Semi: 15 esemplari del futuro camion elettrico arricchiranno la gamma della Pepsi

in questo momento ti trovi Offline