Tesla aggiorna nuovamente i prezzi

Tesla

Tesla ha di nuovo apportato varie modifiche alla sua gamma di modelli. Gli aggiornamenti più importanti sono i seguenti: Le versioni entry-level di Model S e Model X sono state eliminate, mentre il Model 3 è ora più economico. La berlina Model S e il SUV Model X saranno disponibili solo in due versioni dopo l’eliminazione della versione “gamma standard”.

Le versioni entry-level di Model S e Model X sono state eliminate, mentre il Model 3 è ora più economico

Per il Model S e il Model X, ciò significa che il prezzo base del veicolo salirà. Anche le versioni “performanti” dei due veicoli sono diventate più costose, per una semplice ragione: l’opzione “Modalità Ludicrous” per l’accelerazione massima è ora attivata in fabbrica e quindi non è più prevista come optional.  Nel Model 3, le tre versioni “Standard Range Plus”, “Maximum Range” e “Performance” saranno mantenute, ma saranno tutte più economiche. Il modello più economico con trazione posteriore e gamma WLTP da 409 chilometri costa ancora $ 38,990. Secondo i resoconti dei media, la gamma standard del modello 3 è ancora disponibile off-the-menu in Nord America. Questa è l’ennesima volta che Tesla quest’anno modifica i prezzi e le gamme delle sue auto.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Tesla

Elon Musk: nessun piano per le sospensioni pneumatiche per Tesla Model 3

Tesla

Tesla Pickup: ecco tutto ciò che sappiamo

Tesla

Tesla avvia le vendite del Model 3 in Corea del Sud

Tesla

Tesla Model 3 esplode dopo un incidente con un camion

Lascia un commento