Tesla aumenta drasticamente i prezzi dei Supercharger in tutto il mondo

Tesla
Tesla

Tesla sorprende in negativo i propri clienti con un drastico aumento dei prezzi dei suoi supercharger in tutto il mondo. Ora che il programma che permetteva ai clienti di poter beneficiare gratuitamente della ricarica ai propri veicoli è stato abolito i prezzi sono saliti. I proprietari dovranno ora pagare per ogni kWh utilizzato presso le stazioni di Supercharger o pagare al minuto in alcuni mercati che non consentono vendite dirette di energia elettrica. Proprio adesso che ciò sta diventando la norma, abbiamo scoperto che Tesla sta aumentando in modo significativo i prezzi su molti mercati. Ufficialmente, la casa automobilistica di Elon Musk sta adeguando i suoi prezzi basandoli sulle tariffe elettriche locali e sui costi della domanda.

Tutto ciò si traduce in massicci aumenti dei prezzi nella maggior parte dei mercati. L’anno scorso, Tesla ha aumentato i costi dei Supercharger negli Stati Uniti. In alcuni posti, l’aumento è stato del 100 per cento, anche se la maggior parte delle regioni ha visto aumentare i prezzi del 20/40 per cento. Questa volta, i prezzi stanno aumentando a livello globale e gli Stati Uniti stanno ottenendo un altro aumento dei prezzi. Ad esempio, il prezzo a New York era di $ 0,24 per kWh in tutto lo stato dopo l’ultimo aumento e ora le località del centro di New York sono salite a $ 0,32 / kWh – un aumento del 33% questa settimana.

Anche in questo caso, i prezzi che erano stati fissati per stato o regione e ora vengono impostati a seconda della stazione di sovralimentazione. In California, i prezzi sono passati da $ 0,26 per kWh a da $ 0,32 a $ 0,36 per kWh nelle stazioni di ricarica del produttore americano. Anche altri mercati esteri registrano importanti aumenti di prezzo, con la maggior parte dei mercati che ora pagano tra 0,28 e 0,32 euro per kWh. In Norvegia, uno dei mercati più importanti di Tesla e dove c’è una delle più alte concentrazioni di Supercharger, il costo dell’utilizzo di una stazione è passato da 1,40 NOK a 1,86 NOK per kWh. A quanto pare in media gli aumenti a livello globale sarebbero stati nell’ordine del +33%. 

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Tesla

Tesla Roadster: crescono le aspettative

Tesla

Tesla brevetta l'efficiente "crash can" che migliora la protezione dei passeggeri

Tesla

Sembra che alcune vecchie Tesla non si ricarichino più

Tesla

Tesla sta pianificando un "pacchetto modalità pista" con pneumatici sportivi, freni anteriori e altro

in questo momento ti trovi Offline