Tesla Motors

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha lasciato una mail ai dipendenti la scorsa notte alle 1 di mattina, che è stata anche rilasciata pubblicamente e depositata presso la SEC, per annunciare un importante taglio dei costi nella sua azienda per aumentare i profitti. In questa mail il numero uno della casa americana ha descritto in dettaglio le sfide future che la sua azienda dovrà portare avanti nel tentativo di ridurre il prezzo del suo Model 3 portandolo finalmente a 35.000 dollari rendendo così i suoi prodotti più competitivi rispetto ai rivali.

La società americana dunque ridurrà la forza lavoro del 7% per cercare di rendere i suoi prodotti più competitivi rispetto ai costi. Quel 7% non sembra così terribile se si pensa che l’azienda ha visto crescere del 30% il numero dei dipendenti lo scorso anno. Elon Musk ha anche annunciato un calo dei profitti nel quarto trimestre del 2018. In ogni caso il CEO di Tesla ha confermato che il quarto trimestre sarà sempre positivo ma meno di quanto lo sia stato il precedente trimestre che aveva riportato un utile da 312 milioni di dollari. Le azioni della casa automobilistica sono in calo questa mattina di quasi il 7% dopo la diffusione del contenuto di questa mail.