Tesla dà consigli sulla sicurezza ai proprietari mentre crescono le preoccupazioni per i furti

Tesla

I veicoli di Tesla sono stati recentemente oggetto di effrazioni e la casa automobilistica ora sta dando alcuni consigli di sicurezza ai proprietari per evitarli. Come riportato in precedenza, in USA i veicoli sono stati oggetto di una serie di effrazioni negli ultimi mesi nei parcheggi. La casa automobilistica americana ha contattato i proprietari per fornire loro suggerimenti sulla sicurezza via e-mail. Abbiamo ricevuto segnalazioni dai proprietari di veicoli della casa di Elon Musk a Los Angeles e nella Bay Area, dove viene segnalata la maggior parte delle irruzioni, riguardo l’invio di queste email nell’ultima settimana. La società americana ha scritto nell’e-mail: Come proprietario di una Model 3, puoi rendere la tua auto ancora più sicura attivando ulteriori funzionalità di sicurezza. Per abilitare queste funzionalità, vai su Comandi> Sicurezza e protezione sul touchscreen della tua auto.

Pin to Drive: richiede una verifica di quattro cifre per avviare la tua auto

Inserimento manuale: disabilita l’ingresso passivo tramite l’app Tesla e richiede una chiave magnetica per l’ingresso.

Allarme di sicurezza: si attiva quando il bagagliaio o la porta bloccati vengono aperti senza una chiave di accesso valida. Queste sono le caratteristiche che impediscono per lo più a qualcuno di rubare il veicolo, ma le intrusioni sono state per lo più riguardanti il ​​furto di oggetti all’interno dei veicoli.

Nell’e-mail, la casa americana parla anche dell’imminente “Sentry Mode”, una funzione che il CEO Elon Musk ha annunciato negli ultimi mesi. La casa automobilistica ha scritto: “Presto, la modalità sentinella sarà attivata su ogni Model 3 tramite l’aggiornamento del software over the air e monitorerà l’ambiente dell’auto mentre è parcheggiata. Quando viene rilevata una potenziale minaccia, le telecamere sulla tua auto inizieranno a registrare e il sistema di allarme si attiverà.”

Questa è la caratteristica che i proprietari sperano possa aiutare a scoraggiare irruzioni, ma Tesla ha dato più consigli fino ad allora: “Nel frattempo, per i proprietari che cercano di prevenire il furto, consigliamo anche di rimuovere gli oggetti di valore dalla tua auto e di lasciare i sedili posteriori ripiegati con il bagagliaio vuoto quando l’auto è parcheggiata.”

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Tesla

Tesla Model 3 è stata la terza auto più venduta nel Regno Unito ad agosto

PorscheTesla

Tesla Model S si prepara a battere il record della Porsche Taycan al Nurburgring

Tesla

Elon Musk parla degli aggiornamenti del software Tesla V10 e dell'app mobile

Tesla

Tesla Model 3: da questo mese l'elettrica non ha più rivestimenti in pelle

Lascia un commento