Tesla Supercharger CCS

Tesla sta finalmente iniziando ad adeguare il suo standard di ricarica sulla compatibilità CCS e in Europa sta adattando le sue stazioni Supercharger. Possiamo dare una prima occhiata al nuovo doppio connettore di Tesla CCS Supercharger. Il mese scorso, la casa automobilistica di Elon Musk ha confermato  che Model 3 avrà una spina CCS in Europa e che un adattatore è in arrivo per Model S e Model X. La maggior parte delle nuove stazioni di ricarica rapida di terze parti in arrivo in Europa si basano sullo standard CCS.

La società americana dispone già di una vasta rete di Supercharger che utilizza lo standard di tipo 2 in Europa e per far sì che la rete rimanga rilevante, Tesla ha affermato che inizierà ad aggiornare le stazioni di Supercharger europee con “cavi a doppia carica” ​​per supportare il connettore esistente e lo standard CCS. La casa automobilistica ha già iniziato ad aggiornare alcune stazioni in Europa. Roberto Di Gento ha individuato una delle prime stazioni di Supercharger a Badhoevedorp nei Paesi Bassi pubblicando le immagini in un gruppo di fan del brand di auto elettriche su Facebook.

L’aggiornamento arriva proprio quando Tesla ha aperto gli ordini per la sua berlina Model 3 in Europa. Le consegne dovrebbero iniziare a febbraio e il nuovo cavo sarà necessario per i nuovi possessori del veicolo che intendono utilizzare la rete di Supercharger di Tesla. Essi saranno anche in grado di utilizzare altre reti, come Ionity, che in realtà offre più opzioni ai proprietari di Model 3. Anche se Tesla dice che sta lavorando anche su un adattatore CCS per i veicoli Model S e Model X per consentire loro di utilizzare anche le reti di terze parti.