Tesla Gigafactory 3 a Shanghai sembra quasi completa

Tesla

Un nuovo aggiornamento video del cantiere di Gigafactory 3 di Tesla mostra che l’edificio principale è quasi completo con la casa americana che entro fine anno vorrebbe avviare la produzione in Cina. Tesla ha aspettato molto tempo prima di firmare il suo accordo per la fabbrica cinese per poter essere in grado di possedere l’intero impianto, cosa che fino a poco tempo fa era impossibile a causa delle leggi sul protezionismo del paese. I lavori però sono avanzati molto velocemente. Circa 7 mesi fa, Tesla ha annunciato un accordo con il governo di Shanghai per costruire una fabbrica locale interamente controllata e solo circa 5 mesi fa, si è assicurata i 210 ettari di terreno per la sua Gigafactory 3 in Cina.

Gli operai che hanno ufficialmente iniziato i lavori a gennaio prevedono di finire l’edificio entro l’estate. Considerando le dimensioni dell’edificio, sembrava quasi impossibile, ma un nuovo aggiornamento video dei droni mostra che l’edificio è quasi completo. Gli operai di Tesla hanno rapidamente completato la maggior parte del tetto e le pareti della fabbrica.  Ma il completamento dell’edificio è in realtà la parte più semplice dell’ambizioso progetto di produzione.

Tesla vuole anche avere la produzione di veicoli all’interno della location entro la fine dell’anno e devono implementare rapidamente linee di produzione complesse. Quando ha annunciato l’impianto per la prima volta, la casa americana ha dichiarato che si aspetta che “la costruzione inizi nel prossimo futuro” e che “impiegheranno circa due anni” per la produzione in volume con una capacità pianificata di 200.000 unità e “poi altri due o tre anni” prima che la fabbrica sia in piena espansione per produrre circa 500.000 veicoli all’anno per i clienti cinesi. Più recentemente, Musk ha detto che Tesla vuole produrre 3.000 veicoli Model 3 nella Gigafactory 3 a Shanghai entro la fine dell’anno.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Tesla

Tesla annuncia la nuova rete neurale "Deep Rain" per i suoi tergicristalli automatici

Tesla

Tesla fa perdere valore alle auto di lusso

Tesla

Tesla vuole utilizzare liquidi per riscaldare e raffreddare i sedili di nuova generazione

Tesla

Tesla Semi: 15 esemplari del futuro camion elettrico arricchiranno la gamma della Pepsi

in questo momento ti trovi Offline