Tesla

Con il lancio di Model 3, Tesla sta crescendo ad un ritmo record in California. La casa automobilistica di Elon Musk ha aumentato le consegne del 400% in California lo scorso trimestre. Questo risultato ha contribuito a spingere la quota di mercato dei veicoli elettrici ad un nuovo record: il 4%. Secondo i dati di IHS Market condivisi nel rapporto trimestrale della California New Car Dealer Association, Tesla ha consegnato 22.758 veicoli in California durante l’ultimo trimestre – in crescita del 399% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La casa americana afferma di aver consegnato 83.775 veicoli in tutto il mondo nell’ultimo trimestre. Questo significa che la California ha rappresentato il 27 per cento delle vendite totali del brand in tutto il mondo.

Negli Stati Uniti, Tesla afferma di aver consegnato circa 70.000 veicoli durante il periodo, il che significa che la California ha rappresentato il 32% delle vendite statunitensi della società.  il marchio americano è il brand in più rapida crescita nel mercato degli USA. Le registrazioni sono aumentate del 226,5% da inizio anno. L’unico altro marchio che si avvicina è Alfa Romeo, ma si tratta di numeri molto più bassi.

Naturalmente, l’aumento della produzione di Model 3 è responsabile della maggior parte di questa crescita, questo in quanto la casa automobilistica ha concentrato le consegne del nuovo veicolo in California all’inizio. Alcuni pensavano che la casa automobilistica avrebbe visto le vendite rallentare nel mercato espandendo le consegne ad altre regioni, ma in realtà sta ancora andando forte. La società di Elon Musk ha consegnato 14.099 veicoli nello stato durante il secondo trimestre. Si tratta di un nuovo record, ma è stato superato dai risultati del terzo trimestre. La rapida ascesa sta aiutando la quota di mercato complessiva dei veicoli elettrici nello stato. Questa ha ora raggiunto il 4% del mercato complessivo e ha eguagliato le vendite di veicoli ibridi.