Tesla
Tesla

Tesla ha svelato la terza generazione delle sue stazioni di ricarica Supercharger durante un evento nella sua sede di Fremont in California, mercoledì sera. Il nuovo “V3” Supercharger è in grado di caricare  Model 3 ad una velocità di 250 kW, cosa che dovrebbe bastare per aggiungere 120 km di autonomia in 5 minuti. Tesla dice che altri V3 Supercharger arriveranno ad aprile.

La prima stazione V3 Supercharger è stata aperta Fremont ai membri del “programma di accesso anticipato” di Tesla, un piccolo gruppo di proprietari a cui l’azienda consente di testare cose come le nuove versioni del suo software. Ad aprile, l’accesso a V3 Supercharging sarà ampliato all’intera flotta tramite un aggiornamento del firmware via etere.

Successivamente tutti i possessori di una Tesla dal secondo trimestre con l’arrivo online di più compressori V3 potranno accedere al servizio “, ha scritto la società in un post sul blog. V3 Supercharger arriverà nei mercati europei e dell’Asia-Pacifico nel quarto trimestre, sempre secondo quanto affermato dalla casa automobilistica di Elon Musk.

Il V3 Supercharger è un grande miglioramento rispetto ai caricabatterie V2 attuale, che hanno una potenza massima di 150 kW, ma sono limitati a 120 kW. Ma Tesla dice che questo cambierà, poiché i V2 Supercharger saranno aggiornati per consentire una velocità di picco di 145kW “nelle prossime settimane”, secondo il post del blog.