Tesla Model 3

Tesla ha iniziato a prendere ordini per la sua berlina Tesla Model 3 in Cina chiedendo un deposito di 8.000 yuan pari a 1.153,60 dollari, secondo la sezione cinese del sito del costruttore di automobili elettriche www.tesla.cn/model3/reserve. L’amministratore delegato Elon Musk ha dichiarato: “Probabilmente alcune consegne avverranno a marzo, ma ad aprile è più certo”, dopo che un utente di Twitter ha chiesto quando sarebbero iniziate le consegne in Cina. Tesla per il momento ha rifiutato di commentare la notizia in maniera ufficiale.

La società di Elon Musk fa grande affidamento sulla sua berlina Tesla Model 3, la cui performance è considerata cruciale per il futuro della casa automobilistica. Le azioni di Tesla sono salite dell’1,6% a $ 353,93 nel trading mattutino. La Cina è il più grande mercato per i veicoli elettrici e la maggior parte degli esperti prevede che le sue vendite nel paese accelereranno rapidamente grazie anche ai generosi incentivi del governo  cinese che punta all’obiettivo di avere il 100% di veicoli elettrici in strada entro il 2030.

A luglio, Tesla aveva firmato un accordo con le autorità di Shanghai per costruire la sua prima fabbrica al di fuori degli Stati Uniti, che costerebbe circa 2 miliardi di dollari per la costruzione e raddoppierà le dimensioni della sua produzione globale. La Gigafactory di Shanghai, mira a produrre le vetture presenti nella gamma di Tesla, con una capacità annua di 250.000 veicoli, secondo quanto confermato dalla stessa società. Tesla sta inoltre sviluppando piani per iniziare a produrre circa 3.000 Tesla Model 3 a settimana a Shanghai nella fase iniziale del suo Gigafactory 3 per ridurre l’impatto dei dazi sulle importazioni.