Tesla Model 3: da questo mese l’elettrica non ha più rivestimenti in pelle

Tesla

In queste ore, Tesla ha annunciato di aver raggiunto un obiettivo che si era posta già nei mesi scorsi. La casa californiana, infatti, ha eliminato completamente i rivestimenti in pelle dalla sua Tesla Model 3 che, come sottolineato da molti utenti in rete, è diventata, di fatto, un’auto “vegana”.

Tesla, già in passato, aveva sottolineato la volontà di rinunciare completamente alla pelle per i rivestimenti interni della sua Tesla Model 3 che, di aggiornamento in aggiornamento, ha iniziato a puntare sempre di più su soluzioni alternative come l’eco-pelle che, testata da Tesla per diverso tempo, è diventata rapidamente l’opzione principale della gamma della Model 3 ed anche la soluzione preferita dai clienti della casa californiana.

A partire da questo mese di settembre, quindi, la Model 3 non prevede più l’utilizzo della pelle per i rivestimenti dell’abitacolo interno. Sino allo scorso mese, in realtà, l’unico elemento in pelle che poteva essere individuato all’interno della gamma della Model 3 era il rivestimento del volante. Tesla, in questi giorni, ha trovato una soluzione alternativa ed ha, quindi, eliminato completamente anche quest’ultima opzione dalla gamma della sua Model 3.

L’obiettivo raggiunto con la Tesla Model 3 verrà riproposto anche con la futura Tesla Model Y, il SUV basato sulla best seller della casa americana. La futura Model Y, attesa per il prossimo anno, entrerà in produzione già completamente “leather free”. Il nuovo modello di Tesla, infatti, utilizzerà gli stessi componenti, oltre che la stessa piattaforma, della Model 3 rendendo la rinuncia ai rivestimenti in pelle per l’abitacolo una scelta praticamente scontata per la casa americana.

Come prevedibile, Tesla, che si propone anche come un’azienda in grado di sostenere scelte di produzione “eco-sostenibili” oltre che la diffusione delle auto elettriche, ha celebrato l’eliminazione completa della pelle dalla gamma della Model 3 con un post su Twitter confermando la sua volontà di tener fede agli impegni presi.

About author

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Related posts
Tesla

Tesla Model S: distrutto il record al Nurburgring della Porsche Taycan?

Tesla

Elon Musk afferma che il nuovo Roadster arriverà al Nurburgring l'anno prossimo

Tesla

Tesla aggiunge il sistema di allarme pedonale a Model 3

Tesla

Tesla Model S: in attesa del Nurburgring conquista il record sul giro a Laguna Seca