tesla model 3

Tesla sta cercando di consegnare migliaia di Model 3 in Europa. La casa americana dopo un inizio difficile sta aumentando le consegne nel vecchio continente. Il CEO Elon Musk è giunto nel nostro continente per supervisionare le operazioni. Come riportato in precedenza questa settimana, Tesla ha effettuato la prima spedizione massiccia di veicoli Model 3 al porto di Zeebrugge per le consegne europee, che sono iniziate il giorno dopo.

Anche il CEO Elon Musk è giunto in Europa per supervisionare le operazioni di consegna di Model 3

Alcuni compratori hanno subito ritardi poiché Tesla si è imbattuta in alcuni problemi per rilasciare il primo lotto di auto a Zeebrugge. La casa automobilistica vuole che il porto sia in grado di gestire 3.000 veicoli Model 3 a settimana, un cosa molto difficile. Tesla ha aumentato i suoi sforzi e le auto sono state destinate ai centri di consegna in quantità maggiori. Il CEO Elon Musk è stato nel porto di Zeebrugge per dare un’occhiata alla situazione. Successivamente il massimo dirigente della società californiana si recherà in Germania e poi in Norvegia, primo mercato della sua società in Europa. La flotta di Tesla è cresciuta ad un ritmo incredibile nel mercato e la sua capacità di consegna non ha potuto tenere il passo. L’obiettivo adesso è quello di consegnare quante più vetture possibili nel minor tempo possibile in Europa.