Lexus presenterà a Tokyo una nuova concept car elettrica

Toyota

Durante il Goodwood Festival of Speed, Lexus ha mostrato un prototipo della LC Cabrio molto vicino a quello che porteranno alla produzione. Ma il marchio sta preparando altri lanci per la fine di quest’anno. Siamo stati in grado di saperlo grazie alla presentazione della RX in Costa Rica. Per il Salone di Tokyo del 2019, Lexus mostrerà una nuova concept car elettrica. Questo evento automobilistico internazionale si svolgerà alla fine del prossimo mese di ottobre. E per quanto riguarda la concept car elettrica, al momento si sa solo che sarà una piccola berlina dal design radicale, con dimensioni simili a quelle della BMW i3.

Ci sono pochi dettagli intorno a questa concept car elettrica, ma un fatto importante è che il prototipo avrà solo un posto nella parte anteriore e, come abbiamo detto, un design che si discosta completamente da ciò che è stato visto finora nella gamma del marchio. Con questa concept car, Lexus vuole mostrare chiaramente l’ innovazione tecnologica che prepara per i suoi modelli futuri. E, naturalmente, il suo impegno per la mobilità urbana con un’idea di veicolo di dimensioni ridotte. Si vocifera che questo modello possa utilizzare un sistema di propulsione puramente elettrico con i motori integrati direttamente nelle ruote. Ma per il momento non sappiamo se questo è ciò che avverrà realmente al Tokyo Show il prossimo ottobre.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Toyota

Toyota Yaris: la nuova generazione potrà contare su diverse varianti sportive

Toyota

Toyota Ultra-Compact BEV: prima immagine del veicolo

Toyota

Best Global Brands 2019: Toyota al primo posto nell’automotive

Toyota

Nuova Toyota Yaris: svelata la quarta generazione del "Piccolo Genio" nipponico

in questo momento ti trovi Offline