toyota 2019

Toyota si appresta a chiudere un 2018 positivo ed, in attesa di tirare le somme sull’andamento di questi ultimi 12 mesi, ha già fissato quelli che saranno gli obiettivi per il 2019, un anno molto importane per l’azienda nipponica che punterà al raggiungimento di 10,76 milioni di unità vendute in tutto il mondo registrando una crescita del 2% rispetto ai dati del 2018.

In particolare, Toyota mira a vendere 1,92 milioni di unità tra elettriche e ibride registrando così un incremento del 18% rispetto ai dati raccolti nel corso del 2018. Si tratta di un obiettivo davvero molto ambizioso reso però possibile dalle tante richieste di modelli elettrificati in arrivo da tutti i principali mercati internazionali.

In particolare, Toyota punta a sfruttare al massimo l’incremento delle richieste dall’Europa e dalla Cina per dare una significativa spinta alle vendite del gruppo nel corso del 2019 che dovrebbe registrare, per il terzo anno consecutivo, un record assoluto di vendite che andrà a certificare l’ottimo lavoro svolto in questi mesi.

Per quanto riguarda l’Europa, Toyota chiuderà il 2018 con poco meno di 800 mila unità vendute ed una crescita percentuale che si aggirerà intorno al 5%. Il mercato europeo rappresenta ancora una piccola parte delle vendite dell’intero gruppo nipponico che, quindi, presenta enormi margini di miglioramento.

La crescente richiesta di modelli ibridi, in particolare nei segmenti a maggior volume di vendita, dovrebbe favorire, nei prossimi mesi, nettamente Toyota che, grazie a modelli di successo come la Yaris Hybrid, chiuderà il 2018 con un risultato nettamente migliore rispetto a quello raggiunto dall’intero mercato delle quattro ruote. Ricordiamo che la casa nipponica da inizio 2018 ha scelto di non commercializzazione più le varianti diesel delle sue auto con l’obiettivo di rafforzare la sua posizione sull’ibrido.