Tempo di lettura: 2 minuti
Toyota
Toyota

Toyota, una delle case automobilistiche più celebri al mondo, ha deciso per il 2017 di puntare forte sul risparmio dei consumi per le proprie automobili. Questo avverrà attraverso l’introduzione di alcune nuove soluzioni tecniche che dovrebbero consentire alle nuove auto dell’azienda nipponica di incrementare e non di poco la propria efficienza nei consumi di carburante. In pratica l’obiettivo è quello di arrivare ad una riduzione di almeno il 10% dei consumi e ad un incremento dell’autonomia pari al 20% per quanto concerne il numero dei chilometri percorsi. Questo avverrà però solo nelle auto ibride. Per raggiungere tali obiettivi si interverrà con alcune novità interessanti.

Ecco le soluzioni adottate da Toyota per il 2017

In particolare Toyota ha dichiarato che lancerà un nuovo propulsore a benzina, due  nuovi cambi automatici e fornirà alle sue nuove vetture una vera e propria evoluzione del sistema ibrido Toyota Hybrid System, che però interesserà solo le auto della gamma nipponica dotate di trazione posteriore. Per quanto riguarda il nuovo propulsore, si tratta di un motore a benzina Dynamic Force Engines. Questo motore dovrebbe garantire una maggiore efficienza e una buona quantità di coppia. Dovrebbero contribuire ad una riduzione dei consumi anche  i cambi automatici Direct Shift-8AT e Direct Shift-10AT a 8 e 10 marce ed anche questi assicurano rispetto ai cambi tradizionali maggiore efficienza.

Leggi anche: Toyota Supra: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto definitivo

Toyota
Toyota: nei modelli ibridi per il 2017 l’obiettivo è ridurre ulteriormente i consumi

Leggi anche: Toyota Corolla: la casa nipponica investirà 600 milioni per un motore in Brasile

Infine segnaliamo anche che la nuova piattaforma ibrida Hybrid System II, così come ricorda anche Omniauto.it, che riprende alcune tecnologie già viste con la Prius e che riuscendo a ridurre i pesi, finisce per garantire netti miglioramenti anche per quanto concerne la potenza, la riduzione dei consumi e la fluidità di guida.