Nuova Volkswagen Golf

La nuova Volkswagen Golf VIII sarà presentata nella sede dell’azienda a Wolfsburg il prossimo ottobre. Questa nuova generazione arriverà fortemente rinnovata e carica di innovazioni tecnologiche. Tra questi sviluppi troviamo nuove motorizzazioni elettrificate, versioni ibride plug-in e semi-ibride, con sistemi elettrici a 48 volt. La golf elettrica scomparirà dalla gamma, ma sarà sostituita nei concessionari dalla nuova Volkswagen ID.3 , il primo modello elettrico puro del marchio tedesco basato sulla nuova piattaforma MEB.

Questa nuova serie di rendering, realizzato da un designer indipendente Nikita Chuiko per il sito Kolesa.ru, ci mostrano quale potrebbe essere l’aspetto di questa nuova generazione della berlina compatta della casa tedesca. Questo perché il progettista ha utilizzato come base gli ultimi prototipi avvistati nel modello, che in alcuni casi sono stati visti praticamente senza camuffamenti durante i test su strada. Quindi ha solo dovuto eliminare le piccole tracce di camuffamento di queste unità ed evidenziare le nuove caratteristiche del modello.

Una delle principali novità di questa nuova generazione sarà, a sorpresa, relativa al design esterno dell’auto. Infatti le principali caratteristiche della Golf subiranno la loro più grande trasformazione in questo modello di quanto avvenuto con le precedenti generazioni. La silhouette del modello rimarrà invariata, poiché le sue proporzioni saranno molto simili a quelle della generazione in uscita. Tuttavia, i tratti individuali cambieranno molto. Nella zona frontale continueremo a trovare una griglia molto sottile in cui è integrato l’emblema del marchio e che è formata da una semplice linea orizzontale che unisce entrambe le ottiche, che avranno nuove forme per la prima volta dopo anni. Queste ora continuano ad avere forme orizzontali, ma nella parte inferiore troveremo un nuovo design più circolare. Nell’area posteriore non troveremo molti cambiamenti, dal momento che l’ottica avrà nuove forme esterne, che non saranno troppo diverse dall’ottica orizzontale che caratterizzano il modello attuale.