Volkswagen annuncia nuovo stabilimento in USA, 800 milioni di investimento

Volkswagen
volkswagen

Il gruppo Volkswagen sta aggiungendo un secondo impianto di assemblaggio a Chattanooga nel Tennessee per costruire veicoli elettrici per la casa di Wolfsburg e potenzialmente anche per altri marchi, con un investimento di 800 milioni dollari destinato a creare 1.000 posti di lavoro degli Stati Uniti.

VW ha annunciato che il nuovo stabilimento, che sarà costruito accanto allo stabilimento esistente che produce veicoli a combustione interna, inizierà a produrre veicoli elettrici per il Nord America nel 2022. I veicoli elettrici saranno costruiti con la piattaforma modulare noto come MEB. All’inizio della produzione, il sito di Chattanooga sarà uno dei sei impianti di assemblaggio del gruppo VW a livello globale dedicati alla produzione di veicoli elettrici a batteria e l’unico nel Nord America.

Lo stabilimento Chattanooga da 3,4 milioni di metri quadrati impiega circa 3.500 lavoratori. “Gli Stati Uniti sono uno dei luoghi più importanti per noi e la produzione di auto elettriche a Chattanooga è una parte fondamentale della nostra strategia di crescita in Nord America”, ha dichiarato il CEO del Gruppo VW Herbert Diess in una nota. “Il team di gestione, guidato da Scott Keogh, è impegnato a continuare a incrementare la nostra quota di mercato nei prossimi anni: insieme ai nostri investimenti in corso e all’aumento della produzione locale, stiamo rafforzando le basi per una crescita sostenibile del marchio Volkswagen”.

Il Gruppo VW ha impegnato quasi $ 50 miliardi fino al 2023 per portare a termine i piani EV in tutto il mondo. Questi piani includono almeno altri due modelli a batterie elettriche per i consumatori statunitensi, parte del progetto della casa automobilistica per produrre e vendere fino a 27 modelli completamente elettrici a livello globale entro il 2022. Volkswagen crede di poter vendere almeno 150.000 veicoli elettrici a livello globale entro il 2020, e ramp il numero fino a 1 milione in tutto il mondo entro il 2025.

Volkswagen

L’impianto di assemblaggio VW Chattanooga, inaugurato nel 2011, costruisce il crossover Atlas e la berlina Passat. Una versione a cinque posti del suv, Atlas Cross Sport , entrerà in produzione quest’anno. Per ora, l’impianto di Chattanooga costruirà solo veicoli a marchio Volkswagen. Ma in futuro anche alcuni veicoli di marchi che fanno parte del gruppo potrebbero venire realizzati in quell’impianto.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Volkswagen

Volkswagen Golf si conferma auto più venduta in Europa nonostante un forte calo di vendite

Volkswagen

Volkswagen T-Roc R, ad alte prestazioni

Volkswagen

Volkswagen: Bulgaria, Romania, Serbia competono per il nuovo stabilimento

Volkswagen

La Guerra in Siria ferma il nuovo impianto turco di Volkswagen

in questo momento ti trovi Offline