Volkswagen avrà bisogno di partner esterni per la sua offensiva elettrica

Volkswagen

Volkswagen ha iniziato una potente offensiva elettrica. La Volkswagen ID.3 sarà la prima Ev ad arrivare, ma il gruppo automobilistico tedesco ha già annunciato un’ondata di nuovi modelli elettrici che arriveranno in seguito. Tutti loro sorgeranno sulla piattaforma MEB, anche se in diversi segmenti e marchi del gruppo e tutti con un sistema puramente elettrico.

Ma per realizzare questi piani è essenziale avere una potente riserva di batterie. I suoi partner sono LG Chem, Samsung SDI, SKI, CATL e Northvolt. E il Gruppo Volkswagen ha già pianificato un investimento di 50 miliardi di euro, distribuiti tra tutti, per avere le batterie di cui avranno bisogno i suoi futuri modelli elettrici. Invece di collaborare con un unico fornitore di batterie, Volkswagen ha preso la decisione intelligente che altri suoi concorrenti non hanno preso alleandosi con diversi fornitori di batterie. Si aspettavano una domanda di 150 gigawatt di capacità di produzione di batterie in Europa, esattamente la stessa in Asia, entro il 2025. Ma la cifra raddoppierà in soli cinque anni.

Il problema con Volkswagen e i suoi concorrenti è che questi fornitori devono fare i conti con la produzione di batterie per auto e altri prodotti tecnologici come gli smartphone. L’obiettivo della casa tedesca è quello di convincere queste aziende ad investire nell’industria automobilistica stabilendo nuovi impianti di produzione. Da parte sua, il produttore tedesco ha già avviato la riorganizzazione di 16 fabbriche del gruppo per la produzione di 33 modelli elettrici per i marchi Volkswagen, Seat, Audi e Skoda da qui e fino all’anno 2023.

In questo riorganizzazione, a causa delle particolarità del mercato dell’elettricità, la società di Wolfsburg ha deciso di aiutare i suoi fornitori con finanziamenti importanti. Dunque la casa tedesca creerà una partnership più stretta con i suoi partner per condividere i rischi degli sviluppi del mercato, ma anche informazioni chiave sulle tendenze da adattare.

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
    Related posts
    Volkswagen

    Volkswagen produrrà a Navarra un terzo modello basato sulla piattaforma della Polo

    Volkswagen

    Volkswagen ID. 3: un video svela gli interni della nuova compatta elettrica

    Volkswagen

    Il gruppo Volkswagen incrementa le consegne a giugno

    Volkswagen

    Volkswagen sceglie la Turchia per la nuova fabbrica

    Lascia un commento