Volkswagen

Volkswagen sta tagliando i legami con la startup californiana per la guida autonoma, Aurora, dopo appena un anno. Il Financial Times ha riportato la notizia della scissione, aggiungendo che la casa tedesca si aspetta di raggiungere un accordo con Argo AI di Ford questa estate. Fonti hanno riferito a FT che VW ha rifiutato di rinnovare il contratto con Aurora dopo una corsa di prova, concludendo alcuni progetti all’inizio di quest’anno.

La notizia dell’addio di Volkswagen arriva solo un paio di giorni dopo che Aurora ha firmato un accordo con Fiat Chrysler per costruire piattaforme per autovetture. Insieme a Fiat, l’Aurora sostenuta anche da Amazon ha collaborazioni con Hyundai e la cinese Byton. “Il gruppo Volkswagen è stato un partner meraviglioso per Aurora sin dagli albori dello sviluppo dell’Aurora Driver. Con la maturazione del nostro Driver e la nostra piattaforma cresce, continuiamo a lavorare con una crescente gamma di partner che completano la nostra esperienza ed espandono la portata del nostro prodotto “, ha dichiarato Aurora attraverso un comunicato.

L’uscita di Volkswagen dalla sua partnership con Aurora potrebbe avere a che fare con la necessità del sistema di guida autonoma di rimanere indipendente. Inizialmente, la casa tedesca aveva cercato di acquistare Aurora, ma la startup self-driving di Pittsburgh si è rifiutata. Aurora sperava di diventare lo standard del settore per la tecnologia della guida autonoma, concedendo in licenza le sue piattaforme a molte case automobilistiche diverse. La partnership di Ford con VW, iniziata lo scorso giugno, potrebbe essere più adatta per entrambe le case automobilistiche e le aziende stanno già lavorando insieme per sviluppare auto elettriche.