Volkswagen e Schwarz Group diventano partner strategici

Volkswagen

Poco prima del lancio sul mercato del servizio di car sharing completamente elettrico WeShare a Berlino alla fine di giugno, Volkswagen ha concluso una partnership strategica con le catene di supermercati Lidl e Kaufland, di proprietà del gruppo Schwarz. I rivenditori di generi alimentari installeranno 140 stazioni di ricarica pubbliche per i veicoli elettrici dei loro clienti di cui la maggior parte nella capitale tedesca. Volkswagen riceverà il diritto esclusivo di utilizzare la nuova infrastruttura per caricare la sua flotta WeShare durante la notte fuori dagli orari di apertura, rendendo più efficiente l’utilizzo delle stazioni di ricarica. I punti di ricarica aggiuntivi presso i punti vendita Lidl e Kaufland aumenteranno l’infrastruttura di ricarica pubblica a Berlino di quasi il 20%.

Christian Senger, membro del consiglio di amministrazione del marchio Volkswagen Passenger Cars responsabile di Digital Car and Services, afferma: “I supermercati sono le stazioni di rifornimento del futuro. Caricare mentre fai acquisti è una soluzione ideale. In media, solo 45 minuti in una stazione di ricarica rapida sono sufficienti per una e-Golf1). Insieme a Lidl e Kaufland, stiamo migliorando le possibilità di ricarica per i clienti e in particolare per la nostra flotta WeShare. Questo è il prossimo passo coerente di Volkswagen nei suoi sforzi per fornire una copertura a tutto campo con punti di ricarica negli spazi pubblici attraverso accordi di partnership “.

Wolf Tiedemann, responsabile dei servizi centrali, Lidl Deutschland commenta: “Vogliamo modellare la mobilità urbana. Con le nostre numerose sedi nei principali nodi di traffico di Berlino, possiamo sviluppare una rete di stazioni di ricarica a livello cittadino. Durante il giorno, i nostri clienti beneficeranno del numero crescente di punti di ricarica e daremo un contributo significativo alla transizione della mobilità in Germania “.

Jörg Dahlke, responsabile di Kaufland ha dichiarato: “Il car sharing con veicoli elettrici deve essere sicuramente supportato. Questo è il motivo per cui siamo molto lieti di rendere disponibili le nostre stazioni di ricarica esistenti per la flotta WeShare al di fuori degli orari di apertura. In questo modo, più persone beneficeranno di questa tecnologia compatibile con l’ambiente. Questo è completamente in linea con la nostra strategia di e-mobility. “

La strategia di ricarica di Volkswagen si basa sul presupposto che circa il 50% delle operazioni di ricarica per le auto elettriche sarà effettuato dai clienti a casa in futuro, il 20% sul luogo di lavoro, il 5% lungo le autostrade e non meno del 25% negli spazi pubblici. Volkswagen sta già attrezzando abitazioni private e luoghi di lavoro con sistemi di ricarica tramite la sua consociata Elli, di recente costituzione, e sta lavorando allo sviluppo di una rete di ricarica rapida sulle principali autostrade europee sotto l’ombrello di IONITY.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Volkswagen

Volkswagen e-up! e e-Golf: il futuro è elettrico

Volkswagen

Volkswagen ID.4: anteprima al salone di Francoforte

Volkswagen

Volkswagen ID.3: in futuro ci sarà anche una versione sportiva

Volkswagen

Volkswagen svela il suo nuovo logo