Volkswagen sta richiamando diverse unità della Golf R negli Stati Uniti, che potrebbero prendere fuoco a causa di una parte difettosa. La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) afferma che un connettore del tubo del carburante potrebbe staccarsi dalla linea di alimentazione nel vano motore provocando la perdita di carburante. Interessate da questo richiamo sono 516 unità della Golf R 2018, che sono state assemblate tra il 13 marzo e l’8 agosto di quest’anno. Si dice che il problema non riguardi invece gli altri modelli prodotti in un periodo successivo.

I concessionari e i proprietari di queste auto saranno avvisati a partire dal 1 febbraio 2019. Tutti i lavori di riparazione saranno effettuati gratuitamente. Facendo qualche ulteriore ricerca online abbiamo trovato altre auto del gruppo Volkswagen interessate da questo problema, ovvero Audi A3 Sedan , A3 Cabriolet, TT Coupé e TT Roadster. Tutti sono stati realizzati nel 2018 e le date di produzione variano. Un totale di 1.620 veicoli sono inclusi in questa campagna di sicurezza, tra cui 516 VW Golf Rs, 820 Audi A3 Sedan, 105 A3 Cabriolet , 128 TT Coupé e 51 TT Roadster. I proprietari di questi veicoli Audi saranno contattati in USA dalla casa automobilistica a partire da inizio febbraio, quando verrà consigliato di prenotare un appuntamento con un rivenditore ufficiale in modo che i tecnici possano sostituire i pezzi difettosi con quelli nuovi.