Volkswagen Golf: un bozzetto svela gli interni dell’ottava generazione

Volkswagen

La nuova generazione di Volkswagen Golf è quasi pronta al debutto. La nuova evoluzione della segmento C della casa tedesca, che da anni domina le vendite del mercato europeo, sarà, infatti, svelata nel corso delle prime settimane del 2020 (con un ritardo di qualche mese rispetto al programma iniziale a causa di un problema con il software della vettura) per poi arrivare sul mercato durante la primavera.

In attesa della presentazione ufficiale, in rete è iniziata a circolare una prima immagine dell’abitacolo interno dell’ottava generazione di Volkswagen Golf. Si tratta di un bozzetto incluso nella documentazione presentata dal CEO di Volkswagen durante l’ultima assemblea degli azionisti.

Il bozzetto in questione ci mostra la possibile plancia della nuova Volkswagen Golf in cui si nota l’unione del quadro strumenti digitale e del sistema di infotainment con una soluzione che ricorda quella “a doppio display a sviluppo orizzontale” introdotta lo scorso da Mercedes con la nuova Classe A.

Ecco l’immagine che ci anticipa l’interno della nuova Volkswagen Golf.

Il progetto della nuova generazione di Volkswagen Golf punterà tantissimo sull’innovazione dell’abitacolo interno in cui debutterà il nuovo sistema multimediale. La vettura potrà contare su tante funzioni inedite e sarà, di fatto, sempre connessa proponendo soluzioni che, in futuro, verranno adottate da diversi modelli della gamma del gruppo Volkswagen.

All’esterno dell’abitacolo, invece, come mostra questo secondo bozzetto proposto qui di sotto ed incluso nella stessa documentazione del precedente, i cambiamenti saranno abbastanza limitati. L’ottava Volkswagen Golf rappresentare un’evoluzione della settima generazione andando a conservare le linee principali del progetto. Le novità principali saranno all’interno dell’abitacolo.

Ricordiamo che dal punto di vista tecnico, la nuova Volkswagen Golf poggerà su di un’evoluzione della piattaforma MQB, la stessa su cui è stata realizzata la settima generazione. I lavori di ottimizzazione al pianale dovrebbero garantire un calo della massa complessiva della nuova Golf che, rispetto al precedente modello, dovrebbe registrare un calo di almeno 50 chilogrammi.

Da notare che la nuova Volkswagen Golf potrà contare su diverse versioni elettrificate, anche con soluzioni mild hybrid, che renderanno la segmento C ancora più efficiente. Ulteriori dettagli in merito al progetto della nuova Golf arriveranno, di certo, nelle prossime settimane.

About author

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Related posts
Volkswagen

Volkswagen produrrà a Navarra un terzo modello basato sulla piattaforma della Polo

Volkswagen

Volkswagen ID. 3: un video svela gli interni della nuova compatta elettrica

Volkswagen

Il gruppo Volkswagen incrementa le consegne a giugno

Volkswagen

Volkswagen sceglie la Turchia per la nuova fabbrica

Lascia un commento