Volkswagen

Volkswagen ha iniziato a testare una flotta di 5 e-Golf equipaggiate con tecnologie avanzate di guida autonoma per le strade di Amburgo in Germania. “Testare le unità in un ambiente urbano ci offre un’eccellente opportunità per compiere ulteriori progressi con la guida automatizzata”, afferma Axel Heinrich, responsabile del gruppo di ricerca della casa tedesca. Il computer si trova nel vano di carico delle macchine e si avvale di deep learning, reti neurali e pattern recognition. Il software deve registrare tutti gli oggetti pertinenti e rispondere ad essi senza attivare falsi allarmi. Dotate di laser e telecamere, le auto a guida autonoma si muovono nel traffico lungo un percorso di tre chilometri.

Michael Westhagemann, senatore di Amburgo per economia, trasporti e innovazione, afferma nel comunicato stampa: “Tra due anni e mezzo Amburgo ospiterà l’ITS World Congress e la guida automatizzata svolgerà un ruolo chiave. Sono lieto che il nostro partner strategico Volkswagen sia già diventato il primo utente per il nostro banco di prova digitale. Renderemo Amburgo una città modello per la mobilità intelligente e presenteremo numerosi progetti di mobilità innovativi ad un pubblico globale nel 2021. ” I tre chilometri del percorso diventeranno presto nove. Nella città tedesca, infatti, è in fase di costruzione un’area di prova per auto a guida autonoma che sarà completata nel 2020.