Tra poche settimane, Volkswagen alzerà il sipario sulla nuova generazione della sua Volkswagen Polo, la segmento B della casa tedesca che, da anni ormai, rappresenta una delle auto più vendute in Europa nonostante il sorpasso subito dalla Ford Fiesta che ha superato anche la Golf per diventare la più venduta in Europa a marzo. 

In queste ore, la nuova generazione della Volkswagen Polo si mostra in rete in un video che ci permette di dare uno sguardo ad un prototipo della vettura celato dalle tradizionali protezioni che nascondono, o almeno tentano, le novità in arrivo.

Ecco il video in questione:

La nuova Volkswagen Polo è stata sviluppata dalla casa tedesca partendo dalla piattaforma MQB A0, la stessa della nuova Seat Ibiza presentata alcune settimane fa e della futura Skoda Fabia. Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova Polo presenterà interni radicalmente rinnovati e fortemente ispirati dalla recente Volkswagen Golf restyling con tanto di presenza del nuovo display a comandi gestuali.

Dal punto di vista tecnico, la nuova generazione della Volkswagen Polo potrà contare sul nuovo entry level turbo benzina 1.0 TSI che andrà a sostituire il “vecchio” 1.2. Questo motore sarà disponibile in quattro differenti step di potenza (64, 75, 95 e 115 CV) e verrà affiancato da un più potente quattro cilindri 1.5 TSI con sistema di disattivazione dei cilindri. La gamma diesel potrà contare sul tradizionale 1.6 TDI, in versione aggiornata, che sarà declinato in tre step di potenza (80, 65 e 110 CV).

La gamma della nuova Polo presenterà anche una versione GTI ad alte prestazioni che potrà contare su di un motore turbo benzina 2.0 TSI in grado di erogare una potenza massima di circa 200 CV. Per tutti i motori è previsto un cambio manuale a cinque o sei marce a seconda della potenza. Tra gli optional, invece, ci sarà l’immancabile DSG a sette rapporti.