Volkswagen  solleva oggi il sipario sulla nuova generazione della sua Volkswagen Polo, la nuova segmento B della casa tedesca che arriverà sul mercato europeo a partire dal prossimo mese di ottobre dopo un nuovo debutto in pubblico, già programmato per il Salone di Francoforte di settembre.

Basata sulla piattaforma modulare MQB A0, la stessa su cui il gruppo tedesco ha realizzato la nuova generazione della Seat Ibiza presentata pochi mesi fa, la nuova Volkswagen Polo registra un netto incremento delle dimensioni. La city car è più lunga di 8 cm, per una lunghezza complessiva di 4,05 metri, e più larga di 7. L’altezza, invece, si abbassa ed è ora pari a 1,44 metri (un cm in meno rispetto al modello precedente). Aumenta di 5.3 cm il passo che ora risulta pari a 2,56 metri. Il bagagliaio cresce da 280 a 351 litri, guadagnando ben 71 litri.

La nuova Volkswagen Polo potrà contare, inoltre, su di una gamma di motorizzazioni decisamente ricca con i motori benzina 1.0 MPI da 65 CV e 75 CV, 1.0 TSI da 95 e 115 CV ed il potente 2.0 TSI da 200 CV che troveremo sotto al cofano della nuova Polo GTI. La gamma diesel include motori 1.6 TDI da 80 e 95 CV. In listino ci sarà anche il nuovo 1.0 TGI da 90 alimentato a metano, una novità assoluta per la Polo. Su tutti i motori a partire da 95 CV è disponibile il cambio automatico DSG. Tutte le unità adottano di serie il sistema start&stop.

In attesa di ulteriori dettagli, possiamo anticipare come la nuova Volkswagen Polo arriverà in Italia in quattro differenti allestimenti (Trendline, Comfortline, Highline e GTI) con tante possibilità di personalizzazione. La nuova segmento B, infatti, potrà contare su 14 colorazioni della carrozzeria, 12 varianti di cerchi (da 14 a 18 pollici), 13 tinte per la plancia, due colori base per gli interni e 11 differenti rivestimenti.

La dotazione di serie della versione base della nuova Polo presenterà, inoltre, le luci diurne a LED, il Front assist con frenata di emergenza City e riconoscimento pedoni, il sistema di controllo della stanchezza del guidatore e il Volkswagen Connect per visualizzare sullo smartphone le informazioni della vettura.

Ecco il primo video ufficiale della nuova Volkswagen Polo: