Volkswagen
Volkswagen

Volkswagen Brasile sta portando avanti un piano di trasformazione digitale per innovare l’esperienza del cliente e dello staff, con l’analisi dei dati e l’intelligenza artificiale come pilastri fondamentali. L’azienda ha spinto un programma di innovazione, che ha portato alla creazione di un nuovo spazio responsabile per i nuovi progetti digitali all’interno dell’IT e la nomina di Silvio Dantas, responsabile della trasformazione digitale.

“Stiamo notando che la promozione dell’innovazione e dei progetti digitali in Volkswagen sta riguardando anche le aree dirigenziali in modo che ognuna inizi il suo processo supportato dalla nostra area quando si tratta di innovazione e nuove tecnologie “, ha detto Dantas. Dantas è entrata a far parte di VW nel settembre 2017 con l’incarico di consegnare l’app basata sull’intelligenza artificiale che contiene un “manuale cognitivo” per Virtus, una delle auto lanciate in Brasile a gennaio 2018 dalla società di Wolfsburg. L’offerta sviluppata in Brasile è stata estesa ad altre vetture VW e viene migliorata per i lanci futuri.

L’esecutivo poi ha strutturato l’area che avrebbe consegnato il progetto insieme alla compagnia assunta per fare il lavoro tecnico. Dopo la consegna del progetto, in tempo per il lancio di Virtus, Volkswagen aveva una piccola struttura pronta a lavorare su altre iniziative di trasformazione digitale. VW ha suddiviso il suo lavoro di trasformazione digitale in due aree: una ha a che fare con iniziative interne volte a raggiungere l’efficienza operativa e la centralità del personale, mentre l’altra riguarda il miglioramento dell’esperienza del cliente.