Volkswagen taigun

Dopo la presentazione del nuovo Volkswagen T-Roc, che debutterà in pubblico tra pochi giorni per poi essere ri-presentato al Salone dell’auto di Francoforte di settembre, la casa tedesca potrebbe ampliare, ulteriormente, la sua gamma di SUV presentando un modello di dimensioni ancora più compatte basato sulla city car Volkswagen Up!, l’entry level del brand tedesco.

Il nuovo progetto di Volkswagen potrebbe presentare diversi punti di contatto con il Taigun concept presentato al Salone dell’auto di San Paolo del 2012. Il nome del progetto potrebbe essere T-Track. Stando a quanto riporta Auto Bild, il nuovo SUV ultra-compatto di casa Volkswagen potrebbe aver già ricevuto il via libera per la produzione e potrebbe, quindi, arrivare sul mercato a partire dal 2020. 

Questa particolare variante SUV della Volkswagen Up! si configurerà come uno Sport Utility Vehicle compatto a quattro posti caratterizzato da dimensioni simili al Taigun concept che presentava una lunghezza massima di appena 3,85 metri. Il progetto potrebbe essere riservato al mercato brasiliano, o più in generale al Sud America, ma non possiamo escludere una sua possibile commercializzazione anche in Europa.

Dal punto di vista tecnico, per quanto sia ancora presto avanzare ipotesi, possiamo attenderci una gamma di motorizzazioni costituita dai tradizionali tre cilindri benzina del gruppo Volkswagen (1.0 MPI e 1.0 TSI) che saranno abbinati, esclusivamente, alla trazione anteriore. Improbabile, infatti, la realizzazione di varianti a trazione integrale per questo nuovo SUV ultra-compatto.

Ulteriori dettagli sul nuovo SUV su base Volkswagen Up!, che come detto potrebbe chiamarsi T-Track, potrebbero emergere già nel corso dei prossimi giorni. Ricordiamo, infatti, che la prossima settimana la casa tedesca svelerà il nuovo Volkswagen T-Roc, SUV compatto basato sulla piattaforma MQB, la stessa della Golf.

Fonte