Volkswagen

Il gruppo Volkswagen è in testa alle classifiche di vendita internazionali per la quinta volta consecutiva. Toyota ha venduto 10,59 milioni di veicoli a livello mondiale lo scorso anno, meno dei 10,83 milioni consegnati dalla rivale tedesca Volkswagen, che dunque si conferma come la società con più vendite di auto al mondo. Separatamente, l’ alleanza Nissan – Renault – Mitsubishi ha riportato che le sue vendite complessive a livello mondiale sono state pari a 10,76 milioni di veicoli, in aumento dell’1,4% rispetto all’anno precedente.

Le vendite globali di Nissan Motor sono state 5,6 milioni l’anno scorso, mentre Renault SA, che detiene il 43% di Nissan, ha registrato vendite globali di 3,9 milioni di veicoli. Nissan possiede il 34% della piccola rivale giapponese Mitsubishi Motors Corp., che ha venduto 1,2 milioni di veicoli l’anno scorso. I numeri pubblicati mercoledì sottolineano l’intensa competizione tra le case automobilistiche.

Il gruppo Volkswagen dunque ha registrato una crescita dello 0,8% lo scorso anno rispetto al 2017. Questo grazie ad un fatturato complessivo di 10,83 milioni di unità vendute. Il gruppo ha visto una crescita dello 0,8 per cento, rispetto ai 10,76 milioni di unità vendute nel 2017. Nonostante lo scandalo dieselgate la vendita di auto a gasolio continua ad essere buona per il gruppo automobilistico di Wolfsburg.