Carlos Tavares vorrebbe avere più marchi di lusso in PSA

Peugeot
PSA

In un’intervista con Autocar India, Carlos Tavares, amministratore delegato del gruppo PSA, è stato chiaro dicendo di non escludere l’idea di un’acquisizione del gruppo Jaguar Land Rover, a condizione che questo non distolga il gruppo dal raggiungimento dei suoi obiettivi. Il CEO del gruppo francese rimane desideroso di aumentare il portafoglio marchi del Gruppo PSA, ora composto da Citroen, DS, Opel e Peugeot. L’enorme successo che l’acquisto di Opel ha avuto, ha incoraggiato Carlos Tavares in questa ricerca di nuovi marchi per il gruppo francese.

Parlando con Autocar India, Carlos Tavares ha detto che sarebbe un bene per PSA avere uno o più marchi di lusso in portafoglio, insistendo sul fatto che il Gruppo francese è attento a tutte le opportunità e interessato a qualsiasi attività che sia fattibile e che non sia una distrazione per il gruppo. L’amministratore delegato del gruppo PSA ha ricordato di non aver avuto colloqui con Tata Motors, proprietaria del gruppo indiano di Jaguar Land Rover, anche se è noto pubblicamente che il gruppo britannico si trova in gravi difficoltà e che Tata accetterà una vendita o una fusione con un altro gruppo.

Per PSA, non c’è, dice Tavares, un obiettivo specifico, ma se c’è una buona opportunità, non mancherà di prenderla in considerazione. E quando gli è stato chiesto perché aggiungere un altro marchio di lusso quando ha già DS, il portoghese ha ricordato che tutto ha a che fare con la creazione di valore che può essere generato da un marchio. Pertanto, non vi è alcuna incompatibilità nell’avere più di un marchio di lusso nel gruppo PSA.

E se l’acquisto della Jaguar Land Rover andasse avanti, PSA avrebbe un grande boom nel mercato nordamericano. E Carlos Tavares ha ricordato che il Gruppo PSA “ha resuscitato” Opel, che sotto la gestione francese è tornato a guadagnare dopo 20 anni di rosso in soli 12 mesi e che potrebbe avere lo stesso impatto su Jaguar Land Rover. Per il manager portoghese “questa è qualcosa che sappiamo fare”

Ovviamente questi rumors attorno a Jaguar Land Rover hanno “costretto” Tata Motors a dire che Jaguar Land Rover non è in vendita e che le voci circolanti non sono vere. Vedremo se le cose stanno realmente così dal momento che le perdite della società inglese negli ultimi tempi sono state enormi e hanno influito sul bilancio altamente redditizio del Gruppo Tata.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Peugeot

Peugeot Sport sta sviluppando le proprie supercar elettriche

Peugeot

PSA punta a rendere i suoi impianti sempre più efficienti

Peugeot

Le nuovissime Peugeot 208 e e-208 saranno le protagoniste di CarFest North e CarFest South

Peugeot

Le vendite di PSA sono diminuite del 12,8% nel primo semestre

Lascia un commento