Dopo il restyling di metà carriera arrivato lo scorso anno, il crossover Peugeot 2008 si prepara all’arrivo di una nuova generazione, programmata per il biennio 2019-2020. In attesa del rilascio delle prime informazioni ufficiali, emergono le prime indiscrezioni sul futuro crossover della casa francese.

Stando a quanto riportato da Caradisiac.com, infatti, la nuova generazione del Peugeot 2008 sarà realizzata su di una piattaforma a trazione anteriore completamente inedita, sviluppata da Peugeot insieme al partner cinese Dongfeng, che garantirà maggiore rigidità ed una massa complessiva più contenuta.

La piattaforma del nuovo Peugeot 2008 sarà completamente compatibile con le motorizzazioni elettrificate ed il crossover dovrebbe essere realizzato anche in una variante a zero emissioni dotata, quindi, esclusivamente di motori elettrici. Tale versione si affiancherà alle tradizionali varianti a benzina e diesel ed ad almeno una variante ibrida.

Dal punto di vista estetico, invece, la seconda generazione del Peugeot 2008 riprenderà il design che caratterizza i SUV più grandi di casa Peugeot, come il 3008 ed il 5008, mentre all’interno dell’abitacolo ci sarà spazio per il nuovo i-Cokpit con display ad alta risoluzione dotato di una diagonale di ben 12.3 pollici.

Il progetto della nuova generazione del Peugeot 2008 è, senza dubbio, estremamente interessante ed andrà a ricoprire un ruolo chiave per gli equilibri futuri del brand francese. Il segmento dei crossover compatti, in particolare in Europa, è destinato ad espandere ulteriormente i suoi volumi di vendita ed il progetto del nuovo 2008 servirà a Peugeot ad incrementare, in modo significativo, i risultati di vendita.

Ulteriori dettagli sulla nuova generazione del crossover di segmento B della casa francese emergeranno, senza dubbio, già nel corso dei prossimi mesi. La presentazione del nuovo Peugeot 2008 è attesa per il 2019 mentre il debutto sul mercato dovrebbe arrivare nel 2020.