Peugeot rinnova la sua segmento C Peugeot 308 con una serie di aggiornamenti che puntano a rendere ancora più interessante la vettura, disponibile sul mercato dal 2013. La nuova Peugeot 308 restyling sarà disponibile sul mercato europeo nel corso dei prossimi mesi con prezzi ancora da comunicare.

Tra le principali novità introdotte dall’azienda francese sulla sua segmento C troviamo un importante aggiornamento per il sistema multimediale interno che ora può contare sulla funzione Mirror Screen compatibile con gli standard Mirror Link, Android Auto e Apple Carplay. Da notare il nuovo sistema di navigazione con comandi vocali, il servizio TomTom per le informazioni sul traffico integrato ed il touchscreen capacitivo. Gli interni, di cui per ora Peugeot non ha svelato ancora immagini ufficiali, non dovrebbero ricevere ulteriori novità.

La Peugeot 308 restyling potrà, inoltre, contare su di una serie di leggere modifiche ai gruppi ottici anteriori, alla mascherina, ispirata maggiormente alla 3008, ed al cofano. Novità anche per i fendinebbia e i paraurti. Da notare anche la presenza, su tutte le varianti, delle luci diurne a LED. 

Tante novità, invece, arrivano per la gamma di motorizzazioni con l’arrivo di propulsori già omologati Euro 6c. In listino ci sarà spazio per il nuovo top di gamma 2.0 BlueHDi da 180 CV abbinato al nuovo cambio automatico ad 8 rapporti EAT8 della Aisin che si integra al meglio con il sistema Start & Stop della vettura permettendo lo spegnimento del motore già al di sotto dei 20 km/h.

Debutta anche il nuovo motore diesel 1.5 BlueHDi da 130 CV che va ad affiancare in gamma il rinnovato tre cilindri benzina 1.2 PureTech da 130 CV con filtro antiparticolato e catalizzatore di nuova generazione per ridurre al massimo le emissioni inquinanti in atmosfera.  La nuova Peugeot 308 restyling sarà disponibile nei tradizionali allestimenti Access, Active, Business, Allure, GT Line, GT e GTi. Come detto in precedenza, per il momento la casa francese non ha ancora comunicato i prezzi ufficiali.