Peugeot 308

Peugeot ha le idee chiare sul suo futuro come dimostra il recente lancio della e-208. Parlando con AutoNews, Jean-Philippe Imparato, il numero uno della casa automobilistica francese ha dichiarato che “i modelli sportivi tradizionali come la 308 GTI scompariranno a causa delle norme più severe sulle emissioni. “Pagare un supplemento di 10.000 euro [in multe per le emissioni] a veicolo non è un modo etico per guidare il cambiamento verso veicoli più puliti”, ha aggiunto. “Puoi avere un’auto divertente da guidare che rispetti anche la transizione energetica con cui stiamo affrontando.” In altre parole, non mi sorprenderei se la prossima 308 GTI di nuova generazione sarà elettrificata.

La casa automobilistica francese dunque in futuro farà a meno dell’attuale 308 GT e GTI a causa delle normative sulle emissioni e Imparato è disposto a scommettere su alternative più pulite per quanto riguarda i futuri modelli sportivi. Non è però ancora sicuro che troverà spazio sul mercato la versione di produzione della concept car Peugeot  e-Legend. A proposito di questo veicolo Imparato ha dichiarato: “Abbiamo avuto un ottimo feedback per quel modello. In futuro decideremo se produrlo o no ma onestamente al momento preferisco mettere i nostri soldi per lo sviluppo di nuovi modelli piuttosto che sull’e-Legend, che sarebbe un investimento di circa 280 milioni di euro. Trovare 20.000 clienti a circa 80.000 euro per un’auto non è così semplice. ”

Leggi anche: Peugeot e-208: prime informazioni sul prezzo di listino della nuova elettrica